- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

Il Carloforte rimesso a nuovo

di Silverio Lamonica

 

Facendo la solita escursione su Facebook, ho appreso che la M/N Carloforte della Società SNAP, noleggiata alla Laziomar, è stata di recente messa a nuovo, nei Cantieri Navali di Gaeta e felicemente varata.

[1]

Varo del Carloforte

Logicamente si prevede a breve un reimpiego della suddetta motonave, ma sicuramente non sulla rotta Ponza – Terracina, bensì su altri lidi, magari alle Tremiti o alle Egadi, chissà.

Però mi domando: con il lauto finanziamento percepito dalla Laziomar (a totale gestione privata napoletana) da parte della Regione Lazio, non sarebbe possibile realizzare anche un collegamento invernale con Terracina? In sostanza un collegamento del genere, ben più costante e sicuro, verrebbe a risarcire le numerosissime corse saltate dalle così dette “unità veloci”, le quali in autunno – inverno, se coprono al 50% delle corse programmate la tratta Ponza – Formia, è grasso che cola (basterebbe dare un’occhiata agli “accosti” di tali mezzi, dati reperibili presso il Circomare, Ponza).

[2]

Il Carloforte in cantiere

Mi domando: a quanto ammonta il danno per l’isola e gli isolani a causa di tutte queste corse saltate? L’attuale capitolato d’appalto della Laziomar cosa prevede in merito alle corse saltate? Le quali rappresentano un disagio notevole per gli isolani residenti tutto l’anno, ma anche per coloro che per svariati motivi devono raggiungere o lasciare l’isola.

Spero di non essere l’unico a sollevare tale grosso problema:  Il collegamento annuale Ponza – Terracina, auspicando che l’attuale Amministrazione se ne possa fare carico.

 

Le foto sono tratte da Facebook – post di AnnaLisa De Martino.