- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

Zannone. Ancora con questa storia!

segnalato dalla Redazione
[1]

.

La Cnn ha dedicato un lungo reportage su Zannone, isola settentrionale dell’arcipelago pontino, nonché parte integrante del Parco del Circeo. Sull’onda delle preoccupazioni degli operatori della riserva, il servizio (realizzato nel 2017 e ora riproposto) gettava luce su una misteriosa villa disabitata, ridotta quasi a rudere. L’emittente statunitense rispolvera i retroscena celati dietro a quelle mura. La struttura, di proprietà statale, veniva affittata nel periodo estivo degli anni ’60 dai coniugi Casati Stampa, aristocratici e assidui frequentatori di jet set. Col tempo la coppia cominciò ad indire festini mascherati a tinte erotiche, tra giochi voyeuristici e triangoli amorosi. Dinamiche che sfociarono in una vera tragedia: nell’agosto del 1970 Camillo Casati Stampa scoprì una relazione segreta tra la moglie Anna Fallarino e il venticinquenne missino Massimo Minorenti. Di ritorno da una battuta di caccia, l’uomo uccise i due nel salotto della propria abitazione romana, in via Puccini, per poi suicidarsi.
Video da www.lastampa.it [2] A cura di Francesco Milo Cordeschi
La Cnn rievoca il caso di Zannone, ‘l’isola italiana delle orge’ [3]
***

 

Annotazioni della Redazione
Qui di seguito il link relativo al servizio della CNN, a cura della giornalista Silvia Marchetti, pubblicato il 12/04/2017:
http://edition.cnn.com/travel/article/italy-zannone-orgy-isle/index.html [4]

Sulla marchesa Casati ha anche scritto Enzo Di Fazio in “Racconto d’estate… quando a Zannone c’era la marchesa Casati” [5]
.