Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

05-11-2005-19-19-10_0000 p paolo-16 barca-di-palone pescatori-spiaggia sl372267

Allungare la stagione estiva? Ma quando mai!

di Umberto Prudente

 

Oggi 29 settembre, come Mogol-Battisti, ore 07.31, via Panoramica, sole nascente, da una curva zona Guarini, nella baia del porto conto 43 natanti e una decina li intravedo a Frontone.

Vedo che c’è in servizio un solo pontile.

E i ponzesi rompono gli zebedei quando si lamentano per allungare la stagione estiva.
E sono pochi quelli, nel loro piccolo, che adottano misure tali da allungare il periodo estivo.

Ognuno è libero di esercitare la propria attività come meglio crede, ma noi tutti, come isola ad economia prettamente turistica, dove andiamo se non diamo i minimi servizi ai turisti, quando oggi molti negozi, panetterie ed altre attività erano chiusi?
E per non parlare delle linee di navigazione.
Da domani sprofondiamo, si arriva a Ponza alle 11.45 e si riparte alle 14.30.

Ma dove vuoi andare se alcuni concittadini si sono lamentati perché l’unità veloce della Laziomar non ha attraccato al solito, ma ha lasciato la banchina per permettere l’approdo agli scafi dei turisti.

Questi concittadini sono gli stessi che non assumono nessuna posizione quando l’unità veloce la sera non pernotta a Ponza e fa ritorno a Formia perchè la risacca dei venti dai quadranti orientali dà fastidio all’attracco in banchina.
Nessuno di questi fa reclamo verso l’Amministrazione e sottoscrive un esposto alle autorità di polizia affinché si accerti se questo comportamento non configuri il compimento di reati.
E sempre questi non manifestano contro l’Amministrazione affinché essa faccia pressione per ottenere mezzi idonei alla navigazione e alla sosta nel porto di Ponza.

Mi si potrebbe dire che l’Amministrazione non esiste, e allora… “buonanotte ai suonatori”!
Siamo proprio alla frutta!

3 commenti per Allungare la stagione estiva? Ma quando mai!

  • Una imprenditrice della locazione gommoni ieri mi diceva: “Vincenzo le nostre autorizzazioni scadono il 30 settembre: se io, al contrario della gran parte degli operatori turistici, volessi continuare a dare un servizio, incorrerei in multe e sequestri?” Bella domanda a cui dovrebbe rispondere un amministratore. C’è gente della locazione che ha preso il malloppino ed è scappato addirittura l’otto settembre. Ha ragione Umberto a porsi la domanda:” Ma vogliamo allungare o no l’estate turistica? “

  • Cara Luisa come vedi nessun amministratore di questa maggioranza ha colto l’occasione, alla vigilia di un nuovo lungo autunno isolano, di descrivere la politica amministrativa per dare un senso alla scelta di vivere a Ponza tutto l’anno.

    Per cui cara Luisa ti invito a riflettere.

    Noi insieme, abbiamo fermato la politica di Vigorelli e vi chiedo perché l’abbiamo fatto? Perché i ponzesi, incoraggiati anche dai nostri articoli e azioni, non hanno votato Vigorelli e hanno votato Ferraiuolo?

    Se noi oggi avessimo amministratori dialoganti, amministratori preparati, amministratori pronti a spiegare e ad applicare le loro strategie per dare all’isola un futuro oggi, io non mi porrei e non vi porrei queste domande. Perché abbiamo votato Ferraiuolo e non Vigorelli?

    Noi abbiamo votato Ferraiuolo non certo perché è più simpatico di Vigorelli ed io non certo perché Ferraiuolo è Ponzese e Vigorelli è svizzero, No! Io ho votato Ferraiuolo perché al centro della sua politica amministrativa mettesse la salvaguardia della residenze invernale e intorno a questa costruire una politica ecosostenibile. Ho votato “La casa dei Ponzesi” per migliorare l’isola e la convivenza civile, sociale ed economica all’interno di quest’isola.
    Questo non sta avvenendo e a mio avviso non si può più nasconderlo con i “siamo tutti colpevoli”

    Il mio attuale sindaco Ferraiuolo e la sua Amministrazione (molti dei quali di cultura a me affine) non mostra di esprimere alcuna politica strutturata per garantire un futuro all’isola e ai ponzesi.

    Per cui invito il mio attuale sindaco Franco Ferraiuolo o un suo delegato a spiegare la politica che ha in testa per i prossimi 2 anni. Io come tanti altri cittadini abbiamo bisogno di certezze per continuare a resistere e a vivere in questa isola.

  • Luisa Guarino

    Caro Vincenzo, non capisco perche’ ti rivolgi a me per queste tue considerazioni. Non mi risulta di aver mai affermato di essere soddisfatta dell’attuale Amministrazione. Anche se come te l’ho votata.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.