- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

Alla scoperta di Eea. Si conclude la “tre giorni”

a cura della Redazione

.

Giornata, anzi mattinata, conclusiva per la seconda edizione della manifestazione “Alla scoperta di Eea” a cura di Tiziana Briguglio. Il primo appuntamento è fissato per le 9.50 con “Sulle vie del Biancolella. Passeggiata tra i vigneti e i muretti a secco (patrimonio Unesco)” alla scoperta dell’agricoltura eroica e delle ricchezze storico-paesaggistiche dell’isola, accompagnati dal poeta Antonio De Luca. L’appuntamento è sulla banchina, di fronte al pontile di Ponza Mare: info e prenotazioni Pro Loco Ponza, www.prolocodiponza.it [1]; tel 0771.80031).

[2]

Alle 10 su Corso Pisacane, apertura del laboratorio di ceramica artistica con dimostrazione pratica di come si realizza un manufatto, a cura di Guglielmo Tirendi.

[3]

Alle 10.30, dal capolinea degli autobus sulla banchina partirà un giro turistico dell’isola a bordo di bus di linea (Schiaffini) con gli studenti dell’Istituto turistico ad illustrare le varie fermate.
Alle 11.30 infine la giornata e l’intera “tre giorni” si concluderanno presso l’Hotel Santa Domitilla, sulla Via Panoramica, per visitare e ammirare la mostra “Lo Stracquo. L’arte che viene dal mare“, una collettiva che spazia tra antiche usanze ed ecologia con opere realizzate attraverso il riuso di tutto il materiale portato a riva, su spiagge e scogli, dal mare. L’iniziativa è a cura di Monia Sciarra e Publia Cruciani. Le opere, che resteranno esposte fino al prossimo 30 settembre con ingresso libero, sono state realizzate da Publia Cruciani, e da: Enrico Borghini, Francesco Colozzo, Laura Cristin, Giampiero Fantigrossi, Stefania Fantone, Lee Hyun Sook, Michelino Iorizzo.

[4]

Arrivederci dunque alla terza edizione 2020 per questo interessante e articolato progetto su storia, risorse autoctone ed enogastronomia dell’isola di Ponza, in cui Eea è acronimo di “Esclusiva elegante autentica“. Tre aggettivi che definiscono perfettamente questo territorio.