Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

c2-15 i-25 c-2-20 v1-18 s-_silverio_febbraio_1961 63

Vivi (inno alla vita)

di Pasquale Scarpati

.

Vivi

Vivi
La tua vita
O uomo:
I tuoi amori
Le tue ansie
Le tue paure

Vivi
L’armonia
Del Creato:

Lascia vivere
La roccia
La quale,
In silenzio,
Inorridita
Ti guarda
Impotente
Quando
La rendi
A brandelli
A granelli
Sottili
Incurante
Nell’incuria
Dominante

Lascia
Vivere
Il fiume
Che, giovanile,
Corre baldanzoso
Ma placido
Va a morire
In pace
Lentamente

Lascia
Vivere
Il bosco
Che culla
I suoi figli
Che filtra
La pioggia
Che scroscia
Che monda

Lascia
Vivere
L’aria
Impalpabile
Serena
Ed il vento
Che canta
Tra le gialle
Ginestre

Lascia
Vivere
L’onda sonora
Che carezza
I sassi
E gli scogli
Che nutre
La vita

Lascia
Vivere
Il bimbo
Felice
Immerso
Nell’ombra
Della chioma
Circonfuso
Nella piazza
Assolata

Non umiliare
Chi tende
La mano
Non aspergere
Di cenere
Il capo
Chinato.

Lascia
Vivere
O uomo
Perché
Tu
Possa vivere
Da… Uomo

 

da… Veruccio

 

Devi essere collegato per poter inserire un commento.