- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

Caroso Festival, quattro concerti tra Lanuvio e Sermoneta

di Luisa Guarino

.

Tocca il traguardo della XXV edizione il Caroso Festival, ideato e diretto dal maestro Stefano Raponi, che quest’anno si presenta con quattro concerti in programma dal 7 al 10 agosto alle 21, e con una novità assoluta. Per la prima volta dalla sua nascita infatti la rassegna, oltre alla chitarra, protagonista assoluta da sempre, si aprirà anche agli altri strumenti, ospitando musicisti di diversa provenienza e formazione. Location del primo concerto sarà Lanuvio, mentre gli altri tre saranno eseguiti presso il Castello Caetani di Sermoneta. Anche per l’edizione 2019 la manifestazione si avvale del patrocinio dei Comuni che la ospitano, con il supporto degli sponsor Officine Ceccacci e Oc Progetti. Ricordiamo che spesso nelle passate edizioni il Caroso Festival ha fatto tappa anche a Ponza, con concerti realizzati nella chiesa della SS. Trinità.

Il primo appuntamento di mercoledì 7 agosto si terrà presso il Teatro comunale Don Bosco a Lanuvio (Roma) e vedrà esibirsi l’argentino Ricardo Moyano, un artista “figlio del mondo”: nato a La Rioja nel 1961, dove ha iniziato lo studio della chitarra, si è poi trasferito in Spagna, a Madrid, per seguire corsi di approfondimento, passando anche per Parigi. Attualmente vive in Turchia, dove da oltre dieci anni insegna al Conservatorio dell’Università di Istanbul. La sua musica, ispirata a generi e confini, è il riflesso della sua storia, scandita da continui spostamenti, incontri, scambi e influenze.

[1]

[2]

Ricardo Moyano 

La rassegna si sposta quindi a Sermoneta, dove giovedì 8 agosto nel Castello Caetani si esibirà la Pontina Guitar Orchestra, composta da giovani chitarristi professionisti, con un repertorio che spazia dalla musica classica a quella pop-rock. La composizione è quella di un’orchestra classica, con il registro “grave” rappresentato dai ‘senatori’ della formazione: Alessandro Castro e Antonio Cutrì; quello “medio” affidato a Claudiu Plescan, Luca Stazi, Davide Marchetti, Nicola Galeotti; il registro più “acuto” infine è rappresentato da Oliviero Forni, Riccardo Rettaroli, Andrea Sordano, Angelica Sepe; la “prima chitarra” è Simone Salvatori. Direzione, arrangiamenti, trascrizioni e rilettura dei brani in chiave sinfonica, sono curati dal maestro Massimiliano Romano, autore fra l’altro di alcuni brani originali che compaiono spesso in repertorio, fondatore nel 2014 dell’orchestra stessa.

[3]

[4]

Pontina Guitar Orchestra

Venerdì 9 agosto, sempre nell’incantevole location del Castello Caetani di Sermoneta, recital di chitarra di Antonio Molfetta. Pugliese, Molfetta ha iniziato lo studio della chitarra con Vito Fiore, e ha poi proseguito con Angelo Amato e Claudio Marcotulli; si è diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, e si è perfezionato presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena. Il suo repertorio spazia dalla musica tardo-rinascimentale dei liutisti inglesi all’Ottocento chitarristico italiano e spagnolo, fino alle composizioni moderne e contemporanee.

[5]

[6]

[7]

Antonio Molfetta

[8]

Silvia D’Augello

La XXV edizione del Caroso Festival si concluderà presso il Castello Caetani di Sermoneta sabato 10 agosto con l’unica presenza femminile della rassegna e una serata interamente dedicata al pianoforte. Protagonista sarà Silvia D’Augello, che si è diplomata con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio Ottorino Respighi di Latina sotto la guida di Maria Paola Manzi: è laureata in Letteratura Musica e Spettacolo, e in Musicologia. Ha vinto importanti concorsi nazionali e internazionali e ha studiato per diverse istituzioni concertistiche; ha curato un ciclo di trasmissioni radiofoniche in onda su Radio Vaticana, e nel 2014 ha debuttato come solista nel concerto per pianoforte e orchestra di Schumann con l’Orchestra da Camera “Città di Fondi” diretta da Ertug Korkmaz: la sua intensa attività concertistica l’ha portata anche a Parigi. Per ulteriori informazioni: www.carosofestival.it [9]

 

Caroso Festival 2019 Presentazione (1) [10]