- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

“E voi vi fidereste ancora di questo individuo?”

riceviamo dal portavoce de La Casa dei Ponzesi una immagine screenshot con testo a commento e pubblichiamo
[1]

.

Non gli è sembrato vero apprendere che la nostra isola non è riuscita a portare a casa il vessillo della Bandiera Blu. Del resto ci aveva provato anche lui, durante il suo mandato, solo che gli andò peggio e commentò che era tutta una buffonata. Esopo docet!

Aspettavamo con ansia questo suo post che replica quello già fatto a Capodanno quando, con cinque mesi di anticipo, aveva ironizzato circa la “nostra e quella di tutta Ponza” sconfitta in tema di Bandiera Blu.
Non c’è che dire, un chiaroveggente, ma poco incline ad indovinare quando è il momento di tacere per il bene dell’isola e dei ponzesi.

Questo godere delle disgrazie altrui, il filosofo greco Aristotele lo spiega come espressione di aggressività sotto mentite spoglie. Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer, lo definisce “segno infallibile di un cuore malvagio e di profonda indegnità morale”.

Noi non vogliamo credere che si possa arrivare a tanto ed è per questo che gli auguriamo una Buona Pasqua e per farlo star sereno lo informiamo che anche l’anno prossimo proveremo a conquistare la Bandiera Blu!

[2]