Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-21_19-18-26 fdp u-11 k1-14a t5-20 marie-la-moglie-di-giovanni-1973

A Gaeta, Convegno sui rifiuti: da problema a opportunità

Comunicato inviato da Luigi Pellegrini, portavoce de “La Casa dei Ponzesi”

.

Si è svolto oggi a Gaeta presso la sede del Consorzio Sviluppo Industriale Sud Pontino un interessante convegno riguardante le problematiche inerenti la gestione ottimale dei rifiuti nel Sud Pontino. Presenti, attraverso i propri delegati politici, tutti i Comuni compreso Terracina in rappresentanza di oltre 150.000 abitanti.

L’obiettivo è quello di pianificare tutte le azioni propedeutiche alla realizzazione consociata di un servizio di raccolta, trasporto, smaltimento dei rifiuti e la costruzione di un impianto ad alta tecnologia collocato in un unico sito peraltro già individuato e presente in uno dei Comuni aderenti all’iniziativa.

Durante il Convegno è emersa la necessità di coinvolgere tutti i diversi soggetti responsabili, gli organi amministrativi ed i gestori dei servizi, per introdurre l’opportunità offerta dalla Provincia di Latina che ha promosso un bando, volto al potenziamento della raccolta differenziata, prevenzione e riutilizzo dei rifiuti urbani, al fine di definire la ripartizione delle risorse finanziarie previste dalla Regione Lazio. Condizione imprescindibile è la raccolta differenziata che nel nostro Comune stenta a partire.

Orbene, questa opportunità è molto interessante perché come ha fatto notare il delegato Luigi Pellegrini, i costi della raccolta dei rifiuti incidono per circa il 27% sul Bilancio Comunale, vale a dire una spesa di circa 1.300.000 euro. Qualora andasse in porto questo progetto, avremmo un abbattimento notevole sui costi, un notevole risparmio e di conseguenza pagheremmo meno tasse. E di questi tempi, non è poca cosa.

Gli fa eco Enzo Di Giovanni, anche lui intervenuto al Convegno, che ha sottolineato come il raggiungimento di un sistema integrato di gestione della raccolta differenziata dei rifiuti, debba tener conto nel computo delle ripartizioni, anche delle spese di trasporto via nave che Ponza sostiene.

Prossimo incontro mercoledì 6 febbraio.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.