Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0002-002 0016-016 q-17 cl-02 ss16-1 34

Ludopatie e dipendenze. Convegno a Ponza

riceviamo in Redazione e volentieri pubblichiamo

.

Si invitano tutte le Associazioni a partecipare al seminario

“Game Over: quando il gioco diventa patologico.
Ludopatie e nuove dipendenze”

che si terrà il 29 gennaio 2019 presso la Sala Consiliare di Ponza dalle 9 alle 13.
Un evento e un tema molto importanti da affrontare insieme, per cui è gradita la preziosa partecipazione di tutti.

“Con la presente, invito chi volesse, come specificato nell’invito ufficiale in allegato, a partecipare come relatore al seminario condividendo la propria esperienza, competenza e opinione sul tema trattato e nello specifico sulle prospettive di sviluppo sul territorio ponzese.

Certa di un vostro positivo riscontro porgo distinti saluti.
Si trasmette in allegato quanto in oggetto.”

Dott.ssa Stefania Maria Grazia Bucalo – Assistente Sociale

COMUNE DI PONZA (LT)
Mail: servizisociali@comune.ponza.lt.it  –  PEC: servizisocialiponza@pec.it
Tel: 0771/80108  –  Fax: 0771/809718

.

Dall’analisi delle problematiche del territorio è emersa la diffusione di un fenomeno particolarmente pervasivo, cioè la ludopatia, che coinvolge tanto i minori di età che gli adulti, creando allarme sociale per le deleterie conseguenze sia per i giocatori patologici che per le loro famiglie ed in generale per il tessuto sociale.
Per questo motivo i Servizi Sociali, in collaborazione con il Consorzio Intesa hanno deciso di organizzare un convegno sull’argomento.
Un fenomeno-problema così importante che è diventato sempre più attuale, andando ad alterare l’equilibrio psico fisico e socio-economico dell’individuo, insieme a quello delle famiglie coinvolte.
La giornata si propone come momento di conoscenza e confronto circa l’evoluzione delle nuove forme di dipendenza, definite “New Addiction”.
Le New Addiction non implicano l’uso di alcuna sostanza chimica, e negli ultimi anni si è assistito ad un’enorme diffusione di dipendenze comportamentali, tanto da suscitare l’interesse della letteratura scientifica e richiedere la creazione e disponibilità di metodi di cura e terapia efficaci.
Le nuove forme di dipendenza sarebbero agevolate dall’innovazione tecnologica della nuova civiltà, che da una parte genera stress, vuoto e noia, e dall’altra stimola la tendenza all’immediata gratificazione fornendo sempre gli strumenti appropriati (creazione di bisogni e dei mezzi adatti per soddisfarli).
Le dipendenze variano storicamente anche in relazione ai cambiamenti sociali, culturali e tecnologici e hanno caratteristiche diverse da quelle tradizionali del secolo scorso (uso di droghe, alcol ecc.).
I rapidi cambiamenti della società e lo sviluppo delle tecnologie dei new media hanno condotto ad identificare un numeroso e variegato gruppo di dipendenze sociali o legali, classificabili nella definizione delle “nuove dipendenze”, tra cui le dipendenze tecnologiche, dipendenze da telefonino, dipendenze da videogiochi, dipendenza da internet e dal sesso virtuale, gioco d’azzardo patologico, shopping compulsivo, dipendenze relazionali.
Nell’ambito del seminario la tematica del gioco d’azzardo patologico e delle nuove dipendenze verrà affrontata da diversi aspetti, da quello patologico a quello sociologico, da quello giudiziario a quello di prevenzione.
La dipendenza che il gioco può provocare costituisce una piaga sociale tra le più insidiose del nostro tempo, per le conseguenze che essa comporta per la salute dei giocatori, per i suoi familiari e per il rischio che soggetti gravemente indebitati finiscano nella morsa dell’usura.
E’ importante combattere tale fenomeno su ogni fronte, promuovendo una campagna di informazione e prevenzione sul tema delle ludopatie e nuove dipendenze, che diffonda la conoscenza dei problemi legati al gioco ed educhi alla consapevolezza dei limiti che ognuno di noi deve ben conoscere ed osservare, quando punta somme di denaro in uno dei tanti giochi presenti sul mercato e sul web.
In questo quadro anche le associazioni e soprattutto le scuole del territorio dovranno svolgere un ruolo chiave nella sensibilizzazione su questi temi, in considerazione del consistente aumento della diffusione dei giochi d’azzardo e delle nuove dipendenze anche tra i più giovani.

Questo appuntamento ha l’obiettivo di fornire gli strumenti funzionali al riconoscimento di elementi cognitivi, emotivi e comportamentali che si instaurano nelle dinamiche delle dipendenze e di fornire informazioni in merito all’argomento trattato.

Cliccare per ingrandire

Invito Associazioni.2 pagg.pdf

Locandina SEMINARIO_LUDOPATIE_PONZA.pdf

Devi essere collegato per poter inserire un commento.