Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

isi-03 lamonica-01 ss03 65 peche-1973 Spugne all'interno della grotta

“Città della cultura della Regione Lazio 2019”, vince il Circeo in sinergia con Ponza e Ventotene

Condividi questo articolo

a cura della Redazione

.

Il 24 settembre 2018 annunciavamo, riprendendo la notizia dal sito della regione Lazio, che Ponza, assieme a  San Felice Circeo e Ventotene, si candidava a Città della Cultura del Lazio 2019 (leggi qui) con il progetto “Il Mare di Circe- Narrazioni e Mito” (leggi qui).

Il 14 dicembre apprendevamo che San Felice Circeo, assieme a Ponza e Ventotene, era tra le città finaliste scelte dalla commissione di valutazione delle 29 candidature presentate (leggi qui), notizia da noi riportata nella Rassegna Stampa del 16 dicembre.

Oggi apprendiamo e con piacere pubblichiamo che San Felice Circeo in sinergia con Ponza e Ventotene ha vinto la selezione ed è stata scelta come “Citta della Cultura della Regione Lazio 2019″. La notizia la riporta il Messaggero nell’edizione on line di oggi.


Qui di seguito l’articolo completo:

da IlMessaggero.it del 27 dicembre 2918

San Felice Circeo sarà la “Città della cultura della Regione Lazio” nel 2019. Lo ha deciso la giunta regionale, approvando il progetto presentato dal Comune, quale capofila, insieme a Ponza e Ventotene.

«L’atto – spiega in una nota la Regione Lazio – prende vita dalla legge regionale n. 17 del 2016 che disciplina anche il conferimento annuale del titolo e per il quale sono state stanziate risorse pari a 100.000 euro. Lo scorso novembre è stata costituita una Commissione per la valutazione delle candidature pervenute per il conferimento del titolo».

L’organo ha esaminato le proposte regolarmente pervenute, selezionando i tre progetti finalisti: Palestrina, Cerveteri e San Felice Circeo i cui proponenti hanno partecipato lo scorso 18 dicembre a un incontro di presentazione pubblica e approfondimento presso la sede della Regione Lazio a Roma. Successivamente la Commissione ha proceduto alla valutazione definitiva dei tre progetti finalisti con l’indicazione del punteggio e del contributo proposto per ognuno e la successiva aggiudicazione all’aggregazione composta dai Comuni di San Felice Circeo, nella qualità di capofila, di Ponza e Ventotene grazie al progetto “Il mare di Circe – Narrazioni e mito

 

Da Il Messaggero.it del 27 dicembre: “Città della cultura della Regione Lazio 2019”, vince il Circeo in sinergia con Ponza e Ventotene

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.