Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

k1-18a sdb ss24 114 3 67

Il presepe vivente di Maranola, sfondo mare

segnalato dalla Redazione

 

Questo piccolo articolo era sul quotidiano Il Tempo del 24 dicembre. La manifestazione si inaugura oggi per essere riproposta ancora il 1° e il 6 gennaio.

Cliccare per ingrandire

Lazio ieri e oggi
Maranola e il suo presepe sullo sfondo del mare

Un focus sul presepe vivente di Maranola (26 dicembre, 1-6 gennaio) apre il nuovo numero di «Lazio ieri e oggi», il volumetto trimestrale dedicato a Roma e alla sua Regione che Willy Pocino ha fondato 54 anni fa e che continua ad essere pubblicato, ricco di prestigiosi collaboratori e di fan.

A parlare del presepe di Maranola, borgo sui monti Aurunci dal quale la vista spazia sul golfo di Gaeta, è Fernando Sparagna, che racconta anche delle botteghe artigiane dove si confezionano gli «arredi» della Natività maranolese.
Tra gli altri articoli, «Alberto Sordi, italiano di Roma» di Marco Onofrio, e «Un disegno di Primaticcio e la statua di Faustina Minore al Palazzo Massimo» di Carmine Mastroianni.

ITINERARI «Lazio ieri e ami» (Edilazio, 302 pagine. 15 euro).

La 44^ edizione del Presepe Vivente di Maranola si potrà visitare esclusivamente il 26 dicembre 2018, 1 e 6 gennaio 2019 dalle ore 16:30 alle 19:30.

Ogni anno a Maranola si celebra il Presepe Vivente, un particolare rituale che coinvolge tutta la comunità. Si tratta di un’originale riproposizione della vicenda evangelica in uno spazio e in un tempo definito. Nelle serate festive natalizie i vicoli medioevali del centro storico fanno da scenario alla capanna e ai componenti della Sacra Famiglia; a una mangiatoia con il bue e l’asinello; ai Magi che recano i doni la notte dell’Epifania; all’adorazione dei pastori.

Questa particolare tradizione trova le sue radici storiche nella presenza in loco di un monumentale presepe in terracotta policroma del XVI secolo, collocato all’interno della chiesa di Santa Maria ad Martyres e nella persistenza della pratica cerimoniale delle Novene natalizie.

Partita agli inizi come una suggestiva rappresentazione sacra all’aperto, diventata nel corso degli anni una delle periodiche occasioni rituali del calendario festivo della comunità, è un elemento fortemente connotativo dell’identità culturale del paese.

Informazioni:
www.presepeviventemaranola.it
www.facebook.com/PresepeViventeMaranola

Devi essere collegato per poter inserire un commento.