- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

Dissalatore, proposta del Comitato Samip 2012

riceviamo in redazione e pubblichiamo

.

La redazione segnala che proprio in data odierna, in Rassegna Stampa [1] (sia on-line che cartacea) sono comparse notizie dei controlli effettuati sul dissalatore d Ventotene

[2]

COMITATO di QUARTIERE SAMIP 2012

Oggetto: il dissalatore

Al Sindaco del Comune di Ponza

1 – Il dissalatore proposto da Acqua Latina per Ponza sarebbe un impianto fisso che scarica acqua di rifiuto vicino alla costa sempre nello stesso posto;
2 – immette nella tubazione acqua dissalata per l’utilizzo;
3 – ci sarebbero scorie che su camion, intasando il traffico isolano, andrebbero portate sulla terraferma per lo smaltimento;
4 – ci sarebbero camion, che intasano il traffico isolano, per il rifornimento di gasolio o altro .

 

Il COMITATO Dl QUARTIERE SAMIP 2012

propone

Che il dissalatore venga posizionato su una nave cisterna (che chiamiamo NC per brevità):

1A – il movimento della NC dove il mare è meno mosso implica che Io scarico dei “rifiuti” si verifichi in luoghi continuamente diversi e in alto mare.
2A – la NC verrebbe affiancata da una o più navi contemporaneamente che provvederebbero al trasporto dell’acqua nei luoghi deputati.
3A – le scorie sarebbero trasportate dalla stessa NC sulla terraferma per lo smaltimento liberando il traffico isolano dai camion.
4A – anche il rifornimento del carburante sarebbe fatto direttamente dalle NC sulla terraferma liberando il traffico isolano dai camion.

NB – Ultimo punto e ugualmente importante sarebbe quello di traslocare tutta la NC nell’Oceano Atlantico quando le condizioni saranno cambiate.

 

Il Presidente
Ing. Aniello Aprea

 

Comune di Ponza:  Prot. N. 0010055 – 19/11/2018

File .pdf del documento inviato: Comitato quartiere SAMIP 2012. Dissalatore [3]

Immagine di copertina: il dissalatore di Ventotene