Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-18_13-47-13 ms-01 v4-7a m2-9 13 0011-0002-03

La Cooperativa Ventoinpoppa di Ponza ospite a “Mangiare con gusto”

Condividi questo articolo

di Luisa Guarino

.

La presenza della Cooperativa Ventoinpoppa di Ponza spicca fra le oltre trenta aziende di eccellenza eno-gastronomica ospiti della quinta edizione della manifestazione “Mangiare con gusto”, in programma nelle sale di Palazzo M, in Corso della Repubblica a Latina. L’inaugurazione è fissata per venerdì 7 dicembre alle 17, con orario di apertura 17-22.30; stesso orario sarà osservato per la giornata di sabato 8; mentre domenica 9 dicembre il Salone eno-gastronomico resterà aperto dalle 11.30 alle 22. e quindi anche a pranzo. L’evento è come di consueto curato dalla giornalista Adele Di Benedetto, che l’ha ideato, ed è organizzato dall’Almadela e dall’associazione Eccellenze d’Italia; è realizzato in collaborazione con l’Arsial Regione Lazio e gode del patrocinio del Comune di Latina, della Confcommercio Lazio Sud e dell’Anci Lazio.

“Mangiare con gusto” rappresenta un salotto elegante e raffinato dedicato alla promozione del settore eno-gastronomico, nel quale produttori, consumatori e addetti ai lavori s’incontrano in un’atmosfera conviviale, tra profumi e sapori. Nelle sale espositive di Palazzo M si potranno conoscere di persona i produttori, degustare tipicità, autentiche chicche eno-gastronomiche, e acquistare prodotti anche per un gustoso regalo di Natale dalle caratteristiche speciali. In mostra, e non soltanto, ci saranno salumi, formaggi, vini, oli, verdure, zafferano, lumache, pesce, panettoni artigianali, cioccolato, torroni, tutti prodotti d’eccellenza proposti da aziende provenienti da diverse parti del Lazio, isole comprese: anzi compresa la nostra isola. Grazie alla Cooperativa Ventoinpoppa infatti Ponza presenterà ai visitatori le sue specialità di pesce sott’olio e altri prodotti tipici isolani. “Front office” nelle ultime edizioni a cui la cooperativa ponzese ha partecipato, è stata Lina Raso, che con il suo sorriso e la sua comunicativa ha reso le bontà ponzesi ancora più invitanti.

Anche se possiamo sembrare di parte c’è da dire che anche in eventi come “Mangiare con gusto”, Ponza è sempre una presenza magica che esercita un forte richiamo sul pubblico: vuoi tra le numerosissime persone che la conoscono e la amano, vuoi tra quanti ne hanno sentito parlare e hanno in programma una vacanza dalle nostre parti. Altro motivo di attrazione inoltre è l’immagine inconfondibile di Assunta Scarpati, che in tanti riconoscono con simpatia, ricordando anche quanto bene hanno mangiato “A casa di Assunta”, il suo ristorante.

Anche per questa edizione trionfa lo slogan “Crea il tuo menu di prodotti genuini dal produttore al consumatore”, proprio per sottolineare l’importanza di portare sulle nostre tavole prodotti di ottima qualità a km zero. Ogni giorno dunque i produttori proporranno un percorso di degustazioni per far assaporare ai visitatori i loro prodotti, spaziando tra creatività e gusto: con zuppe, polenta con lo zafferano, lumache alla romana, formaggi, verdure cotte, dolci natalizi, degustazioni di cioccolato e tanto tanto altro. Attraverso il cibo inoltre, “Mangiare con gusto” promuove anche i territori: si spiega in quest’ottica la presenza nell’edizione 2018 della Pro Loco Città di Anzio. L’Associazione nazionale Comuni del Lazio, Anci, presenterà inoltre con materiale illustrativo il progetto “Origine Comune”.

Durante le tre giornate espositive sarà dato spazio soprattutto ai bambini, attraverso laboratori creativi e informativi; l’Istituto agrario San Benedetto di Latina mostrerà e spiegherà la lavorazione del primo sale, mentre le animatrici di Bimby Vorwek faranno divertire i più piccoli con il “didò” fatto in casa, con il cibo. L’ingresso costa 10 euro e consente di effettuare assaggi di prodotti tipici componendo il proprio menu, grazie a cinque degustazioni a scelta, che vanno dall’antipasto al dolce: per i bambini fino a 10 anni il tutto è gratuito.

Gli organizzatori ringraziano per la disponibilità e ospitalità il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, che risiede appunto a Palazzo M, e in modo particolare il colonnello Michele Bosco. Un grazie va anche alle aziende sponsor che condividono totalmente le finalità del progetto e con il loro contributo favoriscono la crescita dell’iniziativa, ai partner e ai media partner.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.