Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-27 i-10 c-0 ponza-cena-in-ristorante-a-sinistra-silverio-sandolo-detto-casciaforte-e-poi-altri-pescatori-ponzesi 12 Idraulica antica: parte dell'acquedotto

La bandiera blu

Condividi questo articolo

riceviamo da “La Casa dei Ponzesi” e pubblichiamo

.

Per la prima volta nella storia Ponza si cimenta per ottenere la prestigiosa bandiera blu della FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale).

Anche Ponza, attraverso il delegato Luigi Pellegrini,
è interessata quindi all’incontro tecnico che si svolgerà nei prossimi giorni a Roma tra la FEE Italia e i rappresentanti dei Comuni costieri di tutto il Belpaese.
Sarà l’occasione per apprendere i dettagli del questionario da compilare per candidarsi alla Bandiera blu 2019.
Ci sono  infatti alcuni cambiamenti rispetto agli anni precedenti, in particolare relativi ai servizi sulle spiagge.

Confido nella collaborazione di tutti – ha detto Luigi Pellegrini – perché per ottenere questo ambito e storico riconoscimento si ha bisogno della considerazione da parte non solo della mia classe politica, ma della Regione Lazio, di Federalberghi, di Confcommercio. Non valutare questa opportunità potrebbe rivelarsi un errore gravissimo perché è inconcepibile non supportare una località turistica come Ponza che già di per sé gode di un successo enorme per ciò che rappresenta nella storia del turismo regionale, nazionale ed internazionale.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.