Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

ponza racconta p-02 k2-25 casa-di-vincenzo-darco hydravion2 Bavosa africana: Parablennius pilicornis

Infedeltà strategica

Condividi questo articolo

by Sang’ ’i Retunne

.

Sang’ ’i Retunne – Giggi’, stai in partenza?
Gg – E che, sule tu t’u puo’ permette?

SR – Hai capito? Po’ nuie punzise-frastiere purtamm’a nummenata. E tu te ne vaie primm’i me.
Gg – ’Uaglio’, tice il proferbio “salta chi zompa”. E io zomparisco comme meglio pozzo. È chiaro?

SR – Hai capito il filosofo. E dove te ne vai?
Gg – E bell’a isse! Se ne vene frische frische e vo’ assape’! ’Uaglio’, quistioni topo secreto… Robba seria!

SR – E me la immagino la serietà di queste tue questioni.
Assuntina – T’a dich’io a serietà ’i chistu fetente che nunn’è ate. Puorc’, zezzuse e viziuse!
Gg – Statte zitta tu! He capito?

SR – Assunti’, ma dove deve andare?
As – ’U signurino se ne va a Cuba… a trovare le cubiste!

SR – Le cubane?
As – No no, le cubiste! Chelli zocchele che abballano ’ndi bar notturni.

Gg – Ma tico io, doppo che uno ha faticate tutta ’na staggione comm’e ’nu ciuccie, se po’ truva’ ’nu picculo svaghe, sì o no?
SR – Comm’e ’nu ciuccie sì, ma senza fatica.
As – Chiste ’a quando pratica cierte zezzuse ’mbriacune, nunn’è chiù isse..!

SR – Beh, effettivamente negli ultimi tempi lo vedo un po’ strano. Mo’ ci parlo io e vedo di capire… di convincerlo.
As – Tene sempe ’nu penziero fisso. È addeventate cumm’e ’n’animale: fotte e se ne fotte. Cheste fa!

(Poco dopo)

SR – Giggi’, ascoltami un attimo. Mi pare un po’ esagerato arrivare fino a Cuba con una moglie che hai qua. Poi in questo modo alimenti la pratica aberrante del “turismo sessuale”.
Gg – Te diche ’nu secreto… ma guaie a tte si ci’u dice a Assuntina… Ie nun vanghe a Cuba.

SR – A no? E dove vai ?
Gg – I’ vangh’ a Palmarola.

SR – A Palmarola? Di questi tempi? A fare cosa?
Gg – Uvvi’… Chist’ è  ’u  fucile…’u cane già sta là… E mo’ statte zitte, ca sinnò t’accide!

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.