Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0021-021 u-29 cortese s 21 Spugne, briozoi e astroides

Una grande retrospettiva di Ferdinando Scianna a Forlì

Condividi questo articolo

segnalato dalla Redazione

.

Riceviamo sulla posta del sito, come Comunicato Stampa da Sprea Editori <newsletter@sprea.it>

«È il suo fotografare, quasi una rapida, fulminea organizzazione della realtà, una catalizzazione
della realtà oggettiva in realtà fotografica: quasi che tutto quello su cui il suo occhio si posa
e il suo obiettivo si leva obbedisce proprio in quel momento, né prima né dopo,
per istantaneo magnetismo, al suo sentimento, alla sua volontà e – in definitiva – al suo stile»

(Leonardo Sciascia)

 

Ferdinando Scianna (Bagheria, 1943) è un fotografo e fotoreporter italiano. Il primo fotografo italiano a far parte dal 1982 dell’agenzia fotografica internazionale Magnum Photos. 

Ferdinando Scianna, la grande retrospettiva in mostra a Forlì
Martedì 18 settembre 2018 – 19:02

Ferdinando Scianna è uno tra i più grandi maestri della fotografia non solo italiana. Ha iniziato ad appassionarsi a questo linguaggio negli anni Sessanta, raccontando per immagini la cultura e le tradizioni della sua regione d’origine, la Sicilia.
Il suo lungo percorso artistico si snoda attraverso varie tematiche – l’attualità, la guerra, il viaggio, la religiosità popolare – tutte legate da un unico filo conduttore: la costante ricerca di una forma nel caos della vita.
Negli spazi espositivi del Complesso di San Domenico a Forlì la grande mostra retrospettiva dedicata a Ferdinando Scianna, curata da Denis Curti, Paola Bergna e Alberto Bianda, art director della mostra e organizzata da Civita Mostre.

Con circa 200 fotografie in bianco e nero stampate in diversi formati, la rassegna attraversa l’intera carriera del fotografo siciliano e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo, costruito su diversi capitoli e varie modalità di allestimento.
In una audioguida che sarà a disposizione di tutti i visitatori (in italiano e in inglese), Scianna racconta in prima persona il suo modo di intendere la fotografia e non solo.

Un vero e proprio racconto parallelo, che consentirà di conoscere da vicino il suo percorso umano e di fotografo:
Ferdinando Scianna
 – il viaggio il racconto la memoria
Forlì, Musei San Domenico
 22 settembre 2018 – 6 gennaio 2019

Da martedì a venerdì ore 9,30 –18,30.
 Sabato, domenica e festivi ore 10,00 – 19,00.
24 e 31 dicembre ore 9,30 – 13,30; 1° gennaio 2019 ore 14.30 – 19.00
Chiuso tutti i lunedì e il 25 dicembre
www.mostraferdinandoscianna.it

Ferdinando Scianna. Capizzi, 1982

Roma, 2000 © Ferdinando Scianna/Magnum

Guarda caso, è di Ferdinando Scianna l’immagine di copertina di un romanzo della ‘nostra’ Tea Ranno, di qualche anno fa:

Tea Ranno. La sposa vermiglia; 2012. Mondadori Ed.

 

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.