Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

v2-21 v4-9a v6-1 sh 103 galite-sud

Stasera Zannone al Tg1

Condividi questo articolo

riceviamo la notizia in redazione e pubblichiamo

.

Apprendiamo che stasera alle h. 20 al Tg 1, nell’ambito di un servizio sulle isole minori poco conosciute, ci sarà una breve citazione di Zannone, con l’intervista ad alcune persone di Ponza.

Staremo tutti lì a vedere e ad ascoltare.

Zannone. Costa di levante

Nota della Redazione
Di Zannone proprio ieri si è scritto sul sito, in occasione di un articolo pubblicato da la Repubblica (del 31 luglio scorso) sulla gestione finanziaria del Parco Nazionale del Circeo (leggi qui: articolo e commento).

Condividi questo articolo

1 commento per Stasera Zannone al Tg1

  • Biagio Vitiello

    Zannone isola incontaminata (per non dire isola abbandonata all’incuria da decenni).
    Non hanno fatto vedere quasi nulla di bello, altrimenti si smentivano mostrando i ruderi della villa Comunale e quelli del Monastero benedettino che sta cadendo a pezzi, nel versante Nord.
    Faccio anche qualche obiezione agli intervistati, che non sono poi tanto documentati sulla storia di Zannone.
    a) I guardiani dei fari non sono mai stati una classe di “elite”, ma servitori dello Stato in quanto appartenenti alla Marina Militare (io sono un figlio di fanalista).
    b) La grotticina che hanno fatto vedere, scambiata per luogo di preghiera dei monaci, altro non era che un ricovero dalle intemperie per i poveri ponzesi che andavano a Zannone per far carbone per le cucine, in tempi remoti.
    c) Affittuaria di Zannone era la società “Fagiana”; la stessa società aveva una tenuta di caccia oggi inglobata nel Parco del Ticino, dove è possibile visionare tutti gli abbattimenti di caccia fatti dai soci a Zannone. I Casati erano semplici soci come tanti altri nobili lombardi (io ne ricordo uno in particolare, che aveva un ottimo rapporto di amicizia con mio padre, il conte Mosca).
    Questo di dire cose non corrette è “uno sport” molto comune a Ponza, soprattutto tra coloro che si sentono operatori turistici. Ne ascolto tanti che attraversando lo specchio di mare sotto casa dicono una quantità di corbellerie…

Devi essere collegato per poter inserire un commento.