Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

foto-0003 sm-03 mariano-04 ss09 ss23 101a

“FermoImmobile” premia il faro della Guardia

Condividi questo articolo

riceviamo da Antonio Usai e con piacere pubblichiamo

.

Gentile Redazione di Ponzaracconta,

credo sia opportuno segnalarvi un evento che riguarda in qualche modo la nostra isola e, in particolare, il Faro della Guardia. L’Agenzia del Demanio, infatti, ha indetto un concorso fotografico e, su 1600 partecipanti, 5 sono stati proclamati vincitori a pari merito. Tra questi c’è Francesco Galiotto, un architetto e fotografo professionista di Roma, amante di Ponza e assiduo frequentatore della nostra isola durante il periodo estivo, che si è aggiudicato il premio con una bellissima foto, ripresa dall’alto, del Faro della Guardia.

Memore dell’impegno profuso nel recente passato dalla Redazione di Ponzaracconta e dall’Amministrazione del Comune di Ponza in difesa di uno degli immobili del Demanio più suggestivi in Italia, mi sembrava doveroso segnalarvi questo evento che rappresenta un vero e proprio spot pubblicitario per la nostra isola.

La notizia è stata pubblicizzata sul sito del Demanio ed anche sulla stampa nazionale – oggi anche sul Sole 24 ore -, di cui allego alcuni link, unitamente alla mail che è stata inviata ai vincitori del concorso dal Comitato organizzatore.

Un cordiale saluto,
Antonio Usai

 

Il comunicato dell’Agenzia del Demanio

Demanio, ecco i 5 vincitori del contest fotografico #fermoimmobile

Selezionate tra 1600 le foto più suggestive degli immobili dello Stato. Martin Bruckmanns, Maurizio Casadei, Andrea Fiordigiglio, Francesco Galiotto e Roberta Paccagna i premiati

Roma – L’Agenzia del Demanio ha annunciato, durante un evento in diretta sui social, le cinque foto vincitrici del contest fotografico #Fermoimmobile, scelte da Roberto Reggi, Direttore dell’Agenzia, da Mario Tozzi, geologo e autore televisivo, Fabio Mantovani, fotografo, e Paola Pierotti, architetto esperto di rigenerazione urbana. Con il concorso dedicato agli immobili di proprietà dello Stato, lanciato lo scorso 27 marzo e terminato il 10 maggio, l’Agenzia ha raccolto 1600 immagini che cittadini e appassionati di fotografia hanno scattato agli edifici pubblici scelti sulla piattaforma OpenDemanio, su www.agenziademanio.it, dove è geolocalizzato il patrimonio pubblico gestito.

I fotografi che hanno realizzato i cinque scatti più belli sono stati premiati nella sede della direzione generale dell’Agenzia a Roma dove è stata allestita una piccola mostra delle foto più suggestive che hanno partecipato al concorso.

Le foto vincitrici, che si sono aggiudicate un riconoscimento di 1000 euro ciascuna, sono:
– Cittadella di Alessandria dopo l’alluvione di Martin Bruckmanns, che ritrae il Compendio Cittadella Bastione San Carlo ad Alessandria


– The tower among the stars di Maurizio Casadei che ritrae il Castello di Torre Astura a Nettuno, in provincia di Roma;


– Osservatorio astronomico di Andrea Fiordigiglio, che ritrae l’osservatorio a Campo Imperatore, in provincia dell’Aquila;


– Tramonto al faro di Francesco Galiotto, che ritrae il Faro della Guardia a Ponza, in provincia di Latina


– Una finestra sul passato di Roberta Paccagna, che ritrae il Castello Brancaleoni a Piobbico, in provincia di Pesaro Urbino.

 

La mail inviata ai vincitori dall’ufficio stampa
dell’Agenzia del Demanio

Ciao vincitori,
oggi sono usciti diversi articoli che parlano di voi, del contest e della premiazione di ieri e così abbiamo pensato di inviarveli.

Buona lettura
Saluti
Federica

 

Gli articoli in cui si parla della notizia

– Repubblica. – Demanio, ecco i 5 vincitori del contest fotografico #fermoimmobile
– ITP – Contest fotografico/Fermoimmobile. Premiati i 5 vincitori
– AGIR – Contest fotografico #Fermoimmobile: premiati i 5 scatti vincitori
– Ansa.it – Demanio: da Alessandria a Torre Astura ecco foto più belle
– blogsicilia. – Contest fotografico #fermoimmobile, premiati i 5 scatti vincitori

***

14 luglio h 7 – Foto inviate da Biagio Vitiello (vedi Commento); tutte le foto sono state ridimensionate rispetto all’originale a cura della Redazione.

Condividi questo articolo

2 commenti per “FermoImmobile” premia il faro della Guardia

  • Biagio Vitiello

    Ma queste foto non erano da premio? Quale metro di scelta viene preferito? Bisogna essere non fotografi dilettanti?
    Mi piacerebbe chiederlo alla giuria del concorso.
    Ho partecipato anche io al concorso ma, come prevedevo, si è preferita la solita panoramica.
    Ho mandato al concorso anche altre foto, relative al faro di Zannone e al faro Rotonda Madonna (…ogni scarrafone è bello a’ mamma soia!)

    Le foto di Biagio sono state aggiunte (ridimensionate) all’articolo di base a cura della Redazione

  • Luisa Guarino

    Ringraziamo molto Antonio per la sua segnalazione, che ci fa naturalmente molto piacere. Il faro della Guardia è sempre nei nostri pensieri, e soprattutto Enzo Di Fazio segue con attenzione tutte le vicende che lo riguardano. Del resto ci fa piacere notare che l’attenzione è alta anche in chi ci segue tramite il sito. E’ proprio di pochi mesi fa infatti una lettera arrivata alla mia posta sul sito da parte di Erika, studentessa del Politecnico di Milano, Ingegneria edile e architettura, in contatto dal 2017 con la Marina Militare per realizzare la sua tesi di laurea proprio sul faro della Guardia. L’abbiamo messa in contatto con il nostro Enzo, che naturalmente lei già “conosceva” tramite Ponzaracconta: ne è stata felicissima. Personalmene ho ancora molto viva l’esperienza vissuta domenica 1° luglio 2012 in Piazza del Popolo a Latina per la raccolta di firme per “I luoghi del cuore” sotto l’egida del Fai. Grazie ancora dunque Antonio, e grazie Erika.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.