Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

u-24 scotti-b-bis ernesto-23-05-08 12 14 16

“Attivamente” vs Rifiuti

Condividi questo articolo

riceviamo dal Circolo culturale “Attivamente Ponza” e pubblichiamo

.

I ragazzi del circolo culturale Attivamente Ponza, dopo la giornata ecologica “Raccoglimi”, svoltasi il 14 aprile, tornano alla carica contro l’abbandono dei rifiuti sul territorio isolano.
La presidente, Maria Sara Mazzella, in una nota al Comune di Ponza, ha relazionato l’evento e tutto il materiale raccolto nella giornata ecologica; gli stessi ragazzi successivamente ad una riunione del circolo hanno constatato come la situazione ambientale sia in avanzato degrado:
“nessun rispetto per l’ambiente, gran parte dei nostri concittadini non hanno ben chiaro che il territorio isolano la dobbiamo tutelare e rispettare per primi noi e poi tutti gli altri!”

Successivamente i giovani ponzesi aderenti al circolo hanno ordinato delle foto-trappole da posizionare nei luoghi sensibili dislocati sul territorio isolano. La consegna è avvenuta nella casa comunale, da parte del presidente e del vicepresidente del circolo Attivamente Ponza, direttamente al responsabile dell’ufficio ambiente, Giuseppe Mazzella.

Nei prossimi giorni le foto-trappole saranno istallate in prossimità dei bidoni dell’immondizia e nei punti sensibili sul territorio, l’azione concordata tra i ragazzi, donatori, l’Ufficio Ambiente del Comune di Ponza, ricevente, l’Amministrazione Comunale, dettante la linea politica, e la Polizia Locale, che vigilerà e emanerà le sanzioni in merito agli illeciti.

Gli incivili  che saranno sorpresi, dagli occhi elettronici, a gettare rifiuti lungo le strade dell’isola saranno severamente puniti ai sensi ed articoli di legge.

Un segnale forte e di impatto è necessario per preservare il territorio isolano e la sua bellezza.

L’azione parte dai giovani, perché sono loro a dover e voler dare l’input di avvio a tutta la cittadinanza.

L’isola è casa nostra e come tuteleremmo le nostre proprietà tuteliamo anche Ponza.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.