Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

u-35 carnevale-1970 70a 85 scansione0001 IMG_20171105_102647 (2)

Lineablu. 21 aprile a Ponza, speciale per la Giornata mondiale della Terra

Condividi questo articolo

a cura della Redazione (articolo di Anna Mancini)

.

Lineablu. 21 aprile a Ponza speciale per la Giornata mondiale della Terra. Puntata speciale con Diego Abatantuono che ha prestato la sua voce alla narrazione del documentario della BBC Earth “Un giorno straordinario”.

Puntata speciale di Lineablu oggi sabato 21 aprile alle 14:00 su Rai1. Donatella Bianchi dedica parte dell’appuntamento settimanale alla ricorrenza della Giornata Mondiale della Terra. La conduttrice realizza un affascinante viaggio a Ponza e alle Isole Pontine alla scoperta delle bellezze locali.

Per celebrare la Giornata Mondiale della Terra sarà ospite Diego Abatantuono che ha prestato la sua voce alla narrazione del documentario della BBC Earth dal titolo Un giorno straordinario. Si tratta di una pellicola nella quale l’avventura della Terra viene raccontata in 24 ore: dal sorgere del sole fino al buio della notte. La novità è rappresentata dalle tecnologie con cui sono state effettuate le riprese, tutte all’avanguardia e avveniristiche.

In esclusiva per Lineablu, verranno mandate in onda alcune suggestive immagini del documentario che arriva nelle sale cinematografiche domenica 22 aprile proprio in occasione della 48esima Giornata Mondiale della Terra. il documentario rimarrà nelle sale fino al 24 aprile.

Diego Abatantuono racconta l’importanza che riveste il film per la difesa del pianeta. E svela alla Bianchi: chi vede questo documentario dovrebbe diventare un difensore dell’ambiente immediatamente.

Lineablu puntata 21 aprile – isole pontine

Eccoci nella splendida isola di Ponza dove i telespettatori potranno ammirare oltre i famosi Faraglioni, le Grotte di Pilato di epoca romana usate per l’allevamento delle murene. Alle Isole Pontine di una spettacolare bellezza, Eugenio Montale ha dedicato alcuni dei versi più belli della sua produzione poetica e l’ha definita un vero e proprio paradiso in terra.

Il viaggio di Donatella Bianchi continua per mare e per terra fra tutte le isole pontine: Ponza, Ventotene, Palmarola, Santo Stefano, Gavi e Zannone. Insieme a Giovanni Malquori velista e scrittore, la conduttrice realizza una vera e propria circumnavigazione dell’isola scoprendo luoghi di incredibile bellezza come la spiaggia di Chiaia di Luna e insenature.

Poi l’approdo a Palmarola un luogo dalla bellezza ancora incontaminata. Una meravigliosa oasi naturale dove non esistono porti né case. Palmarola è stata definita l’isola più bella del mondo grazie alle sue acque cristalline e al fascino della costa scolpita negli anni, nei secoli e nei millenni dall’azione congiunta del vento e dal mare.
Infine la puntata si conclude con l’isola di Zannone con le sue secche e le sue profondità. E si va alla ricerca di personaggi che raccontano la propria esperienza di vita nelle tante isolette. Incontreremo Flavia Vitiello custode dell’isola di Gavi che accompagna i telespettatori alla scoperta di una isoletta di grandissima suggestione. L’isola di Gavi è priva di spiagge, presenta solo scogli affioranti lungo la costa frastagliata ed una sola grotta chiamata grottone di Gavi.

Alla ricerca di altri personaggi andrà l’inviato Fabio Gallo che ci farà conoscere episodi ed eventi ancora poco noti al grande pubblico.


Anna Mancini
Mi fa piacere pensare di essere apprezzata per tutto quello che scrivo. Ho sempre un solo lettore ideale in mente e scrivo per lui/lei, cercando una voce intima, capace di comunicare emozioni. Trentenne in carriera, studi classici, grande passione per la lettura, appassionata di buon giornalismo e di televisione. Il mio motto è: Non c’è niente di più pericoloso del demone della fantasia acquattato nell’animo femminile.

 

Ripreso dal web, al link:
https://www.maridacaterini.it/informazione/87325-lineablu-21-aprile-a-ponza-speciale-per-la-giornata-mondiale-della-terra.html

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.