Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

e vdp-02 q-01 v1-20 71 carta-galite

Una precisazione sulla “ambulanzetta”

Condividi questo articolo

di Gennaro Di Fazio

.

riceviamo in Redazione e pubblichiamo

In merito al dibattito sulla la cosiddetta “ambulanzetta”, necessaria per una corretta e capillare copertura del servizio sanitario nel territorio di Ponza, è opportuno precisare, al fine di evitare confusioni e quindi perdita di tempo nell’assistenza sanitaria, quanto appresso precisato:

l’autoambulanza non è solo una macchina, essa, se concepita come mezzo di trasporto e di assistenza momentanea ai malati acuti e cronici, deve potersi avvalere di attrezzature e personale qualificato (tecnico e professionale) nonché di tutta una serie di autorizzazioni, permessi, supporti amministrativi e sostegno economico.
In relazione a tutto ciò e alla sua complessa burocrazia, l’amministrazione Ferraiuolo sta facendo i suoi passi che a breve si concretizzeranno con la venuta a Ponza di una Autoambulanza di piccole dimensioni adatta alle strette ed
impervie strade dell’isola e sarà utilizzata dalla Società Formia Soccorso che opera sull’Isola nell’emergenza sanitaria sul territorio.

L’autoambulanza – una Renault Kangoo che sarà donata dall’Associazione Punto di Svolta alla Protezione Civile Isole Ponziane – potrà avere altri nobili scopi, per esempio accompagnare disabili e/o persone non deambulanti, ma sicuramente non quello di primo soccorso territoriale.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.