Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

ep-04 l-06 k2-11 t5-20 t6-22 ss05

Donazione di un’ambulanza alla Protezione Civile di Ponza

Condividi questo articolo

Riceviamo in Redazione e pubblichiamo

.

PROTEZIONE CIVILE ISOLE PONZIANE
Associazione di Volontariato C.F. 90067170598
Sede legale ed operativa Via Tunnel S. Antonio, 04027 Ponza

AI CITTADINI DI PONZA

OGGETTO: Donazione di un’ambulanza alla Protezione Civile di Ponza.

In merito alla donazione dell’ambulanza di piccole dimensioni che l’Associazione “Punto di svolta” ha meritoriamente fatto alla Protezione Civile di Ponza, appare opportuno se non necessario fare alcune precisazioni.
Va innanzitutto specificato che un’associazione di volontariato di Protezione Civile non può rifiutare alcuna donazione soprattutto quando questa è relativa a mezzi ed attrezzature necessarie ai compiti istituzionali propri della Protezione Civile.
Ciò posto, grava solo e soltanto sulla coscienza di chi dona se poi un tale gesto di magnanimità è finalizzato a secondi scopi o a strumentalizzazioni facilmente individuabili nella politica. Come impone lo statuto, da questo i volontari devono prendere le dovute distanze perché loro imposte dal ruolo di universalità ed equidistanza che devono sempre avere nella loro attività.
In merito all’uso della piccola ambulanza, va subito chiarito che il suo impiego avverrà non con la funzione di pronto soccorso, ma esclusivamente per il trasporto di pazienti non deambulanti, di riporto a casa di persone dismesse dalla struttura istituzionale sanitaria, di accompagnamento non assistito e non urgente di persone malate presso centri di diagnosi o di assistenza sanitaria. Inoltre sarà utilizzata in ausilio alle squadre di Protezione Civile esclusivamente per l’assistenza ai propri volontari con l’impiego del proprio personale sanitario.
Pertanto non sarà assicurata alcuna reperibilità pubblica e non sarà data nessuna certezza nella continuità dell’esercizio del servizio che resta esclusivamente basato su una funzione di ausilio alla popolazione e non di sostituzione o affiancamento alla struttura sanitaria ASL alla quale sola spetta lo svolgimento su tutto il territorio isolano l’attività di pronto soccorso. Per questo servizio essenziale, infatti, è dato sapere che è imminente l’arrivo a Ponza di un’ambulanza di piccole dimensioni che l’ARES 118 utilizzerà per accedere nelle zone isolane di difficile circolazione.

Ponza, 27 febbraio 2018.

Il Legale Rappresentante
Alessandro Romano

File .pdf del Comunicato: Protezione Civile. Ai cittadini di Ponza

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.