Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0043-043 k1-14a cl-02 25 costa Cunicoli semisommersi nei pressi delle cosiddette grotte di Pilato

Analisi politica e castagne ’u prevete

Condividi questo articolo

by Sang’ ’i Retunne

 

Giggino – Secondo te, Veruccio cu’ chi sta?
Sang’ ’i Retunne – Veruccio chi? …’u pallunaro?

Gg – Sine!
SR – Uggesù, sta cu’ Isso, no!

Gg – E Peppe “’u scienziato ’lettrico” cu’ chi sta?
SR – Sta cu’ Isso!

Gg – Pure?
SR – Essì!

Gg – E ’Ndonio cu’ ’a carretta, cu’ chi sta?
SR – Cu’ Isso, sta cu’ Isso!

Gg – E ’u prevete?
SR – Mamma mia Giggi’, ma stammatina che t’è venute?

Gg
– No… mo’ tu m’he spiega’ ’na cosa a mme.
SR – Che cosa?

Gg – Facenne i cunti, ccà stanne tutte cu’ Isso. Come cazz’ ha fatt’ a perde ’i chella manera? …diceme tu a mme!
SR – Giggi’, e te vene a mente mo’ ’sta cosa? A scoppio ritardato? Qua dobbiamo andare avanti, mai indietro: perché qua indietro non si torna. E’ chiaro?

Gg – È che i’ me songh’ fatt’ duie cunte e nun me trovo. Tu m’he spiega’!
SR – In politica la matematica da sola non funziona, occorrono anche altri attributi.

Gg – A sì? E che fossene chist’ ati trimbuti?
SR – Il primo è la faccia.

Gg – Adda esse bella?
SR – Giggi’, ’a bellezza nun c’entra.

Gg – Vabbuò… E ppo’?
SR – La serietà.

Gg – Uggesù, ma chille erano serie! …t’u pozze garanti’ io: nun rereveno maie!
SR – …E dalle!

Gg – Eppo’?
SR – Eppo’ ’a paura! La paura dove la mettiamo?

Gg – ’A paura fa nuvanta ! Ma che c’entra?
SR – Come che c’entra! La paura delle minacce ti fa dire e fare cose che non pensi e che non faresti.

Gg – A sì? E pecché quann’Assuntina me menacce a me nun me ne fotte propiete niente?
SR – Dipende dal tipo di minaccia. Di che ti minaccia? …di abbattere la casa?

Gg – No!
SR – ’I te vatte ’ngapa?

Gg – See see…
SR – Te chiamme curnuto?

Gg – S’hadda sule appermette!
SR – Giggì che minaccia ti fa?

Gg – M’ha menacciato ch’i prossime elezzione nun vota a Isso, ma a’ cummarella soia che ci’ha prummisse i castagne ’u prevete. Chest’è!

 

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.