Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

e-14 p-03 14 96 04 05

Lettera-invito per la Costituzione del “Comitato per il Rinascimento di Casamicciola nell’Isola d’Ischia”

Condividi questo articolo

comunicato inviato in Redazione da Giuseppe Mazzella di Rurillo

 

Dal Sisma al Rinascimento – Mille firme per il recupero delle macerie del Pio Monte della Misericordia o l’inizio della ricostruzione

Proposto un “Comitato per il Rinascimento di Casamicciola nell’isola d’Ischia” attivando gli strumenti di partecipazione dello Statuto Comunale – una seduta del Consiglio Comunale formale per l’ approvazione degli atti di esproprio e di rilancio economico e sociale

Per iniziativa dell’Agenzia di Stampa “Il Continente”, istituita dal giornalista Giuseppe Mazzella e dell’Associazione Culturale “Cristofaro Mennella” presieduta dallo scrittore Luigi Barbieri, detto Gino; con l’adesione dell’Associazione “Guido Dorso” rappresentata da Francesco Saverio Coppola e dalla “Banca per le Risorse Immateriali”, il cui coordinatore generale è Osvaldo Cammarota, sarà costituito il “Comitato per il Rinascimento di Casamicciola nell’isola d’Ischia” a seguito del movimento sismico del 21 agosto 2017.

Casamicciola – Sala da The Bar Calise – Piazza Marina
Sabato 25 novembre 2017, ore 10,30

Con la presente lettera si intende invitare le persone di buona volontà, animate dal desiderio comune di impegnarsi, attraverso le iniziative che il Comitato stesso produrrà di volta in volta, a favore della Cittadina Termale, duramente colpita dal terremoto della scorsa estate sia nel suo tessuto urbano che in quello economico-sociale, che trae linfa e sostegno dall’industria del Turismo e del Termalismo.

La base di partenza per una sollecita ricostruzione “in sicurezza” è costituita dal recupero dell’area del Pio Monte della Misericordia; complesso fatiscente e in rovina che non è suscettibile di alcun insediamento di carattere produttivo, sia per le leggi di mercato, sia per quelle urbanistiche in vigore. Una sottoscrizione popolare con oltre mille firme diretta al cardinale Sepe, al Pio Monte della Misericordia, al sindaco di Casamicciola e ad altre autorità preposte – già consegnata in tutte le sedi – ipotizza una idea progettuale di largo respiro (Palazzo di città, giardini pubblici, parcheggi e palazzine per civili abitazioni) da realizzare attraverso una donazione da parte del Pio Sodalizio al Comune di Casamicciola Terme, o, in mancanza, con l’esproprio per pubblica utilità, corroborata dall’avvenuto terremoto che ha distrutto decine di abitazioni e danneggiato centinaia di case, luoghi di culto, scuole, ed edifici pubblici.

Ci si è richiamati allo Statuto del Pio Monte, alle “Capitolazioni” sulle sette opere di misericordia e alla Dottrina della Chiesa che, insieme, raccomandano ai governatori e agli iscritti del Pio Sodalizio tutti quegli atti di liberalità e di filantropia necessari per attualizzare lo spirito di Carità e l’Amore per il prossimo, secondo i dettami cristiani del Cattolicesimo.

Di seguito il Comitato si attiverà per contribuire, con proposte e studi rigorosi in tema di Ricostruzione generale del paese (risanamento rioni baraccati; restauri conservativi antisismici di case, scuole e chiese; demolizioni e ricostruzioni a norma di legge, eventuali insediamenti abitativi ai sensi della Legge 865/71, adozione Piani Urbanistici Attuativi, eventuale Legge Straordinaria per l’isola d’Ischia, rilascio di Condoni e Sanatorie Edilizie, richieste contributi per la Ricostruzione allo Stato Italiano e all’Unione Europea, ecc.) ad un Piano di “Rinascimento di Casamicciola” in cui saranno previsti interventi di sostegno economico alle famiglie colpite dal sisma, agli operatori commerciali e all’industria alberghiera e termale, duramente provati dalla brusca interruzione dei flussi turistici.

Dopo la costituzione del Comitato, sarà avviata la procedura per richiedere al Sindaco una convocazione straordinaria del Consiglio Comunale di Casamicciola con all’odg. la discussione e le iniziative da intraprendere per pervenire sollecitamente alla

Ricostruzione di Casamicciola Terme. F.to Giuseppe Mazzella – Luigi Barbieri, detto Gino.
20 novembre 2017

Prossimamente:
– tempi editoriali : un instant book sulla vicenda del Pio Monte.
– tempi politici: giovedì 30 novembre ore 10 Napoli- Sala Stampa “ Mariella Cirillo” della Città Metropolitana di Napoli ex-Palazzo della Provincia – Piazza Matteotti n. 1
– presentazione alla stampa nazionale ed al Continente dei libri di Gino Barbieri e Giuseppe Mazzella. Presentazione: prof. Giuseppe Luongo e prof. Gianni Vuoso.

 

GINO BARBIERI

Pio Monte della Misericordia
CRIMINI E VERGOGNE

La storia infinita di un ludibrio nazionale

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.