Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-15_19-30-36 paolo-17 l-14 75 14-1 hp0047

Lazio oltre Roma… quali opportunità per il viaggiatore straniero

Condividi questo articolo

di Paolo Iannuccelli

.

Roma. Mercoledì 11 ottobre presso un bellissimo palazzetto stile liberty dove ha sede il Reale Istituto Neerlandese, vicino Villa Borghese, si è tenuta la tavola rotonda “Lazio oltre Roma” per elencare le notevoli opportunità che il Lazio offre al viaggiatore straniero e per discutere sulle strategie di mercato per attrarre questa tipologia di turismo.

Hanno partecipato: Harald Hendrix (direttore del Reale Istituto Neerlandese di Roma) che ha portato anche i saluti dell’ambasciatore del Regno dei Paesi Bassi in Italia Joep Wijnands, Elisabetta Longo dirigente del Turismo della Regione Lazio presente in vece di Massimiliano Smeriglio (vice-presidente e assessore al turismo della regione Lazio), Rossano Boscolo (chef e direttore della Boscolo Etoile Academy a Tuscania, VT), Marijke Gnade (ordinario di archeologia all’Università di Amsterdam e responsabile degli scavi archeologici a Le Ferriere), Ewout Kieckens, giornalista e autore del volume “Lazio en het beste van Rome” (2017).

Il volume realizzato da Ewout Kieckens rappresenta ad esempio un valido strumento per attrarre il turista straniero. Per essere più precisi lo strumento principale: l’informazione.
Il turista straniero lamenta sempre la carenza di informazioni, non sa come si raggiunge una determinata località, cosa si può visitare, orari, ecc.
Ewout Kieckens ha voluto presentare le varie località del Lazio illustrate nel suo volume da un punto di vista molto particolare. Oltre alle cose da fare tradizionali egli ha cercato le cose particolari, percorsi sconosciuti al grande pubblico, vecchie ricette, ha intervistato pescatori, contadini, avvalendosi del prezioso contributo di validi conoscitori dei territori.
Ad esempio a Ponza, come più volte evidenziato nella guida, ha avuto come guida autorevole Maurizio Musella, ex assessore al turismo e grande conoscitore delle isole Ponziane.

Lo scrittore presenta le località laziali con la visione del viaggiatore straniero esigente e curioso, alla ricerca di esperienze che vanno ben oltre la convenzionale visita alla capitale.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.