Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

v4-5 h-23 113 2397452039_b8d69ab53d viso-ponzese giuseppe-vitiello

Taccuino (3). L’isola

Condividi questo articolo

di Silveria Aroma

.

mi rimangono quei lontani tramonti
le notti di scirocco nell’estate a Itaca.

 A. De Luca

Itaca, il senso del lungo viaggio che tutti gli uomini e le donne di mare portano dentro; un viaggio che non è solo attraversamento di luoghi reali ed esperienze personali ma, specie nella metafora letteraria, un’avventura spirituale di ritorno alla scoperta di sé.

Oggi ho la mia lingua

Ho distrutto il mio regno
ho distrutto il mio trono, le mie piazze e i miei portici
e con la forza dei polmoni ho iniziato
a insegnare al mare le mie piogge, regalargli
il mio fuoco e le mie braci
a scrivere il tempo che verrà sulle mie labbra.

Oggi ho la mia lingua
ho le mie frontiere, la mia terra, il mio aspetto
ho popoli che mi nutrono con la loro incertezza
e si illuminano con le mie rovine e le mie ali

 

[Da: I canti di Mihyar il Damasceno (Mondadori, 2017), trad. it. Fawzi – Adonis o Adunis è un poeta e saggista siriano]

[Taccuino (3)Continua]

 

 

Condividi questo articolo