Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0038-038 a-21 isi-04 p-07 q-23 ss11-1

Estate 2017: la svolta green delle isole di Ponza e Ventotene

Condividi questo articolo
a cura della Redazione
 .

.

Riceviamo sulla posta del sito da parte di “Chiaramente Comunichiamo”,  agenzia di relazioni pubbliche di Milano, questa interessante informativa.

Buongiorno,
Le Isole Minori sono realtà di notevole valore culturale e ambientale, ma allo stesso tempo ecosistemi estremamente fragili. Soprattutto nel periodo estivo (mesi di grande affluenza turistica), la salvaguardia del territorio non può prescindere da un’attenta gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata.
Con questo obiettivo, Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), accende i riflettori sulle Isole Minori italiane con la 1° edizione degli Stati Generali delle Isole Minori per la raccolta differenziata di carta e cartone (17 giugno a Portoferraio)in collaborazione con la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e Esa Spa
, nella quale si discute la situazione delle isole italiane e si presenta un manifesto di 10 proposte di azione concrete da mettere in atto per perseguire uno sviluppo che raggiunga massimi livelli di sostenibilità.
Qualche numero:
– 11% valore di raccolta differenziata dei rifiuti urbani nell’isola di Ponza, 30% nell’isola di Ventotene
– 62 kg/ab di carta e cartone raccolti nel 2015 nell’isola di Ventotene
In allegato il materiale stampa dedicato.
Restiamo a disposizione ovviamente per organizzare eventuali interviste o approfondimenti.

Di quest’ultimo elaborato, ritenendo i dati in esso contenuti di estremo interesse, riportiamo anche la riproduzione in f.to jpg
 (cliccare sulla foto per ingrandire)

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.