Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0016-016 0022-022 2009-07-21_19-59-13 ep-03 ep-04 p-18-1di4

La poltrona del dialetto. (23). Cap’i bomba

Condividi questo articolo

di Francesco De Luca

 

Sollecitato da un amico mi sono messo a trovare fra le carte uno scherzo in dialetto, scritto in gioventù, per un soggetto che non c’è più.

Cap’ i bomba

Cap’ i bomba
piglia ‘a tromba
e sona.

Spanne ‘u suono
pe tutt’a Regione.
Spacca radio,
ammosce ‘i televisione.

Sona …
c’a scumma ‘a vocca ‘ns’asciutta.
Sta tromba stunata
è peggio ‘i na levantata.

Già ha scassato
pe tutt’ a vernata
e pure mo, ca è staggione,
ce sta rumpenno
‘u cavallo d’ i cazune.

Cap’i bo’. …siente a me … è nu cunsiglio sicuro:
mittete ‘a lengua ‘nculo.

 

Ascolta qui dal file .mp3:

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.