Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

h-33 seb v2-22 valiante-giuseppe ss01 Astroides calycularis

Avviso ai nostri Naviganti

Condividi questo articolo

la Redazione

.

E’ noto che nel giorno precedente ed in quelli stabiliti per le elezioni politiche sono vietati i comizi e le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta. E’ fatto anche divieto alle emittenti radiotelevisive come agli altri organi di informazione di diffondere propaganda elettorale.
La materia è regolamentata dalla legge 4 aprile 1956 n. 212 e successive modificazioni e integrazioni.
La ratio di questa regola è che il cittadino possa riflettere serenamente sul voto che sta per esprimere.

Nel rispetto della normativa legislativa e del codice deontologico del nostro sito domani 10 e domenica 11 non verranno pubblicati articoli a carattere politico come pure non avrà luogo il consueto appuntamento con l’Epicrisi settimanale che ritornerà regolarmente domenica 18.

Con l’impegno di essere sempre più presenti nella realtà della nostra isola auguriamo a tutti buon fine settimana.

Condividi questo articolo

1 commento per Avviso ai nostri Naviganti

  • Facciamo silenzio

    C’è sempre un silenzio prima della decisione
    un silenzio utile a far scorrere i pensieri
    pensieri che vanno indietro, lontano nel tempo
    ma poi tornano all’oggi e tentano di imbrigliare un domani

    C’è sempre un silenzio nella contemplazione
    di un cielo sereno prima della tempesta
    di un mare calmo prima della mareggiata
    ma anche dell’ascolto di un amore che sta andando perduto

    Quante cose ascolti e hai ascoltato che ti confondono
    per questo hai bisogno di silenzio per tentare di capire
    a volte le parole che si pronunciano nascondono quelle che non si dicono la verità spesso si nasconde nei silenzi

    Amico mio tu non sei felice
    eppure hai ancora cose nella dispensa
    ogni anno cambi i mobili della tua casa
    e al bar offri da bere

    Pensa in silenzio a questa tua infelicità:
    ti senti il padrone di varie automobili e anche di diverse case che affitti d’estate, guadagni il tuo surplus in 40 giorni all’anno
    dovresti sentirti felice invece non lo sei perché?

    Cosa nasconde il tuo cuore? Hai mai provato a comprenderlo?
    Come si fa ad essere felici quando non si è sinceri neanche con se stessi
    e tutte le parole che si pronunciano non vengono dal cuore ma dalla convenienza

    per questo non condividi la tua esistenza con gli altri eppure ti senti di appartenere ad una storia di uomini nati in questa isola

    Facciamo silenzio per rimettere in marcia i giusti pensieri
    quelli che parlano di una esistenza vuota priva di vera presenza
    manca la volontà di capire che il fallimento del tutto
    sta nella caparbia scelta di rimanere individui

    Ascoltiamo solo i pensieri di guerra, quelli di conquista, quelli di sfida e di denuncia
    e ogni giorno tra noi e gli altri erigiamo barricate,
    abbiamo paura di perdere quello che gia possediamo
    abbiamo paura di quello che potranno toglierci perchè siamo fragili

    Abbiamo paura di tutto per questo viviamo come al fronte, armati fino ai denti
    viviamo come braccati per questo prediamo il malloppo e scappiamo
    come ladri nella notte e non salutiamo nessuno
    per poi morire di nostalgia a rimpiangere tutto

    Abbiamo paura di fare silenzio per non ascoltare i nostri veri pensieri
    ma quando non riusciamo a farlo allora per giustificare i nostri fallimenti diamo la colpa agli altri
    e per fortuna che c’è il potente di turno che ti da una vera scusa per incolparlo della tua infelicità

    ma la colpa è solo tua, non hai capito che non si vive come ti sei costretto di vivere
    fai silenzio e pensa, pensa che non è un voto che cambierà la tua vita

    La tua felicità non dipende dalle cose che possederai
    per cui la tua felicità non dipenderà dall’arrogante di turno che ti promette che ti cambierà la vita
    fai silenzio e ascolta i tuoi pensieri quelli che hai sempre nascosti

    e sei vuoi finalmente iniziare il tuo vero percorso di crescita verso la felicità
    comincia ad avere una nuova prospettiva di vita
    e vivi i tuoi giorni guardando le cose che ti circondano come se fosse l’ultimo giorno della tua vita.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.