Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0010-010 0018-018 h-20 i-25 l-08 a-21

Calcio Ponza. 29^ Giornata di Campionato

Condividi questo articolo

di Biagio Rispoli

 

CAMPIONATO 2016-2017 II^ CATEGORIA, GIRONE M
29^ GIORNATA
Campo Sportivo Antonio Santopietro, San Giorgio a Liri
PRO CALCIO SAN GIORGIO – POLISPORTIVA DIL. PONZA  1 – 2

 

Tabellino incontro 
PRO CALCIO SAN GIORGIO: Salsetti, Castelli, Branca, Di Paola, De Bellis, Mazzonna (dal 49° Di Raimo), Stagno, Sisti, D’Aguanno, Guastaferro, Raimengia (dal 49° D’Alessandro).
A disp.: Fargnoli, Panaccione, Di Ruzza, Mancinelli, Rubino.
All.: Passalacqua.

POLISPORTIVA DIL. PONZA: Sil. Scotti, Repele, De Meo, Ferramini, F. Vitiello, Costanzo, Migliaccio (dall’85° Toppetta), D. Rispoli, Orlando, Di Nallo (dal 65° Vecchione), La Torraca (dall’83° Tescione).
A disp.: B. Rispoli.
All.: Coppa.

Arbitro:  Sig. De Lucia della sez. di Frosinone
Marcatori: 40° Guastaferro (S), 41° De Meo, 63° Orlando (P).

Delicata trasferta per il Ponza sul campo della Pro Calcio San Giorgio di mister Passalacqua. Solo i tre punti, infatti, possono permettere agli isolani di continuare a sperare nel quarto posto valido per la qualificazione alla prossima edizione della Coppa Lazio (risultato mai conseguito dal Ponza nella propria storia).

Partono forte i gialloverdi e al 10° Di Nallo da due passi non riesce a superare Salsetti. Gli uomini di Coppa a fronte di una grande mole di gioco non riescono a concretizzare e pagano dazio al 40°. Guastaferro, servito in verticale, riesce a dribblare Repele e col mancino trova l’angolo sul quale Scotti non riesce ad intervenire.
Il vantaggio dei padroni di casa dura però una manciata di secondi.
Ferramini lancia alla perfezione De Meo il quale stoppa egregiamente, converge verso la porta e trova il palo più lontano. Immediato pareggio del Ponza con il secondo gol stagionale del giovane difensore formiano.

Nella ripresa è sempre la compagine isolana a condurre il gioco ed il San Giorgio non crea mai pericoli alla difesa gialloverde.
Al 63° insistita azione di D. Rispoli sulla corsia destra, passaggio filtrante per Orlando che in spaccata insacca il gol del vantaggio ospite, con il quinto timbro personale.
Il Ponza potrebbe anche incrementare il vantaggio ma prima Migliaccio, poi La Torraca e quindi nuovamente Orlando non riescono a superare il portiere. Gli uomini di Passalacqua tentano qualche sortita nel finale, ma senza costrutto.

Vittoria importantissima per il Ponza, determinante. A 90 minuti dal termine del campionato, infatti, gli isolani con 48 punti si trovano al quinto posto, a sole due lunghezze dal Real Sant’Andrea. E domenica prossima al Calacaparra arriva proprio la squadra di mister De Simone; la resa dei conti per un quarto posto storico dista soli sette giorni.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.