Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-11 u-30 110 75 hp0049 sl372222

Resi noti i nomi dei soggetti interessati alla concessione del faro della Guardia

Condividi questo articolo

a cura della Redazione

.

La notizia l’ha pubblicata il Messaggero di oggi e merita di essere data da sola.
Sono stati resi noti i nomi dei candidati ammessi alla valutazione per la concessione del faro della Guardia.

A dicembre avevamo saputo che quattro erano i soggetti che avevano presentato delle offerte di interesse per l’assegnazione del nostro faro, offerte che andavano successivamente verificate nella correttezza formale della documentazione esibita.

Oggi apprendiamo che tre sono le aziende ammesse: la New Fari di Cagliari, la Morgana srl di Roma e la Floatel Gmbh di Berlino, quest’ultima già nota per essere risultata assegnataria, con il precedente bando,  del Faro di Punta Imperatore di Ischia.

L’articolo del Messaggero dedica molto spazio all’azienda tedesca e alla sua ampia esperienza nel settore del lighthouse accomodation  per aver ristrutturato e valorizzato altri fari in Germania e Spagna.

La commissione preposta alla valutazione procederà, nei prossimi giorni, all’esame delle proposte secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, tenendo conto di vari elementi qualitativi come la soluzione di recupero della struttura, la fruibilità pubblica e il contributo allo sviluppo locale sostenibile.

Da qui in avanti si entra nel vivo del futuro del faro della Guardia.

L’articolo in formato .pdf del Messaggero Tre offerte per trasformare il faro di Ponza

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.