Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

u-14 v8-10a l-11 s-_silverio_febbraio_1961 tiro-della-barca-in-secco Una delle tante vele storiche

L’augurio di nonno Domenico

Condividi questo articolo

di Domenico Musco

 

Condivido la gioia per essere diventato nonno per la terza volta e per l’occasione voglio esprimere un Augurio.

Alle ore 5,30 del 21 febbraio è nato Mariano, figlio di Gianluca Infante e di Luisa, mia figlia. É un bel brunetto di 3,5 kg.

Dire che sono felice è poco.
L ‘augurio che faccio a mio nipote e a tutti i bimbi che continuano ad alimentare la vita della nostra isola è quello di creare una comunità ponzese migliore di quella che noi abbiamo costruito.
Una comunità che sia forte ed unita su scelte condivise e su obbiettivi comuni .
Un paese che abbia a cuore i suoi bambini, che sono il nostro futuro e la nostra forza, in un’epoca ed in un paese che vede poche nascite.
Occorre che i ponzesi, amministratori e non, si diano sempre più da fare per incrementare attività per i bimbi, da parchi verdi e piste ciclabili a spazi pubblici attrezzati. Credo che si cominci a vedere un po’ di luce… Speriamo che questo chiarore diventi un grande faro e non si riduca a un lumicino.
Proporrei anche che l’ amministrazione comunale o la Pro loco o qualche altra Associazione si facciano carico della famosa Festa dell’Albero e che si possa istituire la consuetudine di piantare un nuovo albero con il nome di ogni bambino nato nell’anno. Le famiglie saranno le prime a farsene carico per tutte le cure necessarie e così si creerebbe un’isola ricca di verde speranza…

Ringrazio il cielo per questo nuovo dono.

Nonno Domenico Musco

Condividi questo articolo

1 commento per L’augurio di nonno Domenico

Devi essere collegato per poter inserire un commento.