Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-13 a-21 20 ss24 45 Astroides calycularis

Natale in casa Chiachiello

Condividi questo articolo

by Sang’ ‘i Retunne
1-venerdi-pesce

 

Sang’ ’i Retunne – Giggìiiii, ueeeee!! Si’ turnate…!? E cumm’è stat’u fatte?
Giggino – E chell’Assuntina vuleve turna’ p’i ffeste. Sai cumm’è, ’na casa chiusa ’a sei mise…

SR – E’ giusto, hai fatto bene. E mo’ quante te staie?
Gg – Dimane me ne vangh’, si ’stu scassone parte ce ne iamme.

SR – E già te ne vai? Nemmeno sei sceso e già scappi?
Gg – Sì sì pe’ carità. Cca’ nunn’è chiù cosa. Simme addiventate frastieri pure nuie.

SR – E se! Mo’ sei mise e si’ addeventate frastiere?… Ma daiii!
Gg – ’Uaglio’, si tu ch’he sbagliato a turna’. Stive meglio a Centocelle. Cca ’a ruzza arravoglia ’i cervelle a tuttu quante.

SR – Addirittura critichi chi fino a poco fa ti era paesano?
Gg – E po’, ‘nu Natale accusssì… le’ le’. Addò s’è viste maie? Arrassasia!

SR – Ma perché, cos’è che non è andato in questo Natale?
Gg – Tutto e niente!

SR – Mamma mia! Me l’ero scordata, la tua filosofia. Spiegami dai.
Gg – Ccà site addeventati ’na massa ’i chiachielli.

SR – Addirittura?
Gg – Dich’io: vabbuò ’a staggione senza spiagge.

SR – Beh sì! E’ vero.
Gg – Vabbuò, i linee senz’i vapure…

SR – E pure chest’è vero.
Gg – Vabbuò, i gondole senza Venezia.

SR – Ancora cu’ ‘sta storia?
Gg – Vabbuò ’u bilancio d’u Comune senza sorde.

SR – E tu che ne saie?
Gg – Vabbuò i funnale senza cupertune.

SR – Ma perché prima ci stavano?
Gg – Vabbuò i feste d’a staggione senza cristiani.

SR – I musulmani c’erano però. Li ho visti io!
Gg – Vabbuò i politici senza palle.

SR – Chesta però me l’he ‘a spiega’. Ferma ’a filosofia e spiegami chi sarebbero questi politici senza coraggio…!
Gg – Vabbuò i politici, ma pure all’albere ’i Natale senza palle…! E cheste no! Chesta cosa non se po’ propiete suppurta’. Me ne torne ’ngopp’a Votte. Stateve bbuone!
Assuntinaaa!! Assunti’!!! Assuntina iammuncenne! Iamme ia’!! Lasciamme sta’ ’sta masse ’i cafune.

13-la-rotonda-del-lanternino

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.