Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0050-050 05-11-2005-19-19-41_0001 f-ab isi-01 si 109

Venti, non un semplice numero

Condividi questo articolo

di Luisa Guarino
20-la-festa

.

Oggi è il 20, 20 novembre: bella scoperta, direte voi. Ma si sa che questo numero per noi ponzesi ha un significato unico e particolare, poiché si riferisce alla ricorrenza di San Silverio, a giugno. Così oggi sono cinque mesi dopo San Silverio e allo stesso tempo sette dal prossimo San Silverio, 2017.
Non so se capita anche a voi, ma in famiglia non appena si guarda al calendario del nuovo anno, non si dà tanto peso a Pasqua, Natale, ponti e altre festività: solo a quella del nostro patrono. Così da subito ci si può organizzare per spostamenti, brevi o lunghi, pur di poter essere presenti sull’isola proprio quel giorno lì, la festa di tutte le feste.

Per chi non avesse ancora sbirciato l’elenco dei 365 giorni targati 2017 (alzi la mano chi l’ha già fatto: quante mani!) diciamo subito che il prossimo 20 giugno cadrà di martedì e quindi si presta a una sorta di ‘ponte a posteriori’: c’è tutto il tempo per organizzarsi.
A Ponza, come si sa, ogni 20 del mese viene celebrata una messa dedicata al nostro Santo, che oggi cade pure di domenica: così forse potrà esserci più gente, perché a dire il vero negli ultimi anni, con le persone che vanno sempre meno in chiesa e la ‘strage’ di persone anziane degli ultimi tempi, sono sempre di meno i fedeli che partecipano a questa bella consuetudine.

la-tombola

Restiamo in tema, e con l’approssimarsi delle festività natalizie ricordiamo anche a quanti non condividono usi e tradizioni della nostra isola, che nella tombola napoletana, in cui a ogni numero si associa una cosa o una persona. Nella variante ponzese quando esce il numero 20, chi guida il gioco dice semplicemente: San Silverio!
Chissà come si comporta questo numero, bisognerebbe fare una statistica. Aiuta i giocatori a fare tombola, o anche in queste circostanze si dimostra “muzzecuse” come il suo titolare e gli fa allungare il collo sulle cartelle?

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.