Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-21_18-54-42 h-35 i-22 foto-04 105 Immagini storiche di Ponza

Io voto NO

Condividi questo articolo

di Francesco De Luca

 

Premessa: c’entra con Ponzaracconta con… Prima che il tempo cancelli le tracce..?
Beh, non in questi termini, ma se ha validità coniugare l’attualità col passato, come il Sito fa in modo egregio, allora ha senso conoscere le opinioni di quanti in esso scrivono. Si inserisce in un’operazione trasparenza che porta sempre benefici effetti. Eppoi la mia è una testimonianza e non un appello. Manifesto il mio voto affinché i lettori possano aver chiaro il pensiero politico. In questo caso: il mio.
Eppoi Rosanna Conte ha ufficializzato l’apertura della discussione. Che il dibattito inizi!

Ebbene voto NO perché la nuova legge limita la mia capacità di determinare la democrazia in Italia. Il mio potere di incidere sugli affari politici del mio paese con questa nuova legge viene limitato.

Ora, questo potere è già tanto costretto fra le morse delle banche mondiali, dalle strettoie burocratiche del nostro sistema politico, e lo si vuole ulteriormente limitare non facendomi scegliere i Senatori. Perché saranno altri, della Casta, a scegliersi fra di loro, secondo le convenienze, che non sono quelle del popolo.

Il popolo, noi tutti, non siamo nelle preoccupazioni del sistema politico attuale, che sente di aver perso autorevolezza presso la gente e combina le procedure parlamentari in modo da favorire il potere esecutivo (governo) su quello legislativo.

Non voglio cambiare la vecchia costituzione con una nuova più veloce, ma più truffaldina. Perché attribuisce più poteri alla Camera dei Deputati. Che avrà in sé i numeri per zittire l’opposizione.

Dal sistema politico attuale, con i personaggi attuali, con le combinazioni politiche attuali non può sortire nessuna riforma migliorativa per i cittadini. Sia nelle leggi ordinarie e tanto più in una legge costituzionale.
Voto NO.

per-me-e-no

Condividi questo articolo

3 commenti per Io voto NO

  • Luisa Guarino

    Premetto che la prima cosa che ho pensato quando ho letto “Io voto NO” dell’amico Franco è stata: chissene… Al contrario di lui infatti non ritengo per niente necessario conoscere le opinioni di quanti scrivono sul sito. A chi interessa? A che serve? Del tutto diverso è invece l’articolo di Rosanna, con l’allegato pdf utile e facilmente consultabile da chi, a due settimane dal Referendum, è ancora tra gli indecisi. E come sappiamo sono molti. Comunque a tutti costoro una dichiarazione di voto così esplicita che effetto può fare? Ci sarà chi concorda, ci sarà chi dissente. Del resto non è nostro compito convincere nessuno, in un senso o nell’altro. Ora però, per par condicio, mi aspetto che qualcuno scriva “Io voto Sì”. Altrimenti stiamo facendo campagna elettorale. Cosa che non ci spetta né ci riguarda.

  • Silverio Guarino

    Cara sorella, questione di DNA.

    Mi hai tolto dalle dita il tuo pensiero che è anche il mio, con l’aggiunta che, in veste di Direttore Responsabile, hai una “valenza” in più.

  • silverio lamonica1

    Non mi piace questa battaglia così aspra sul si e sul no. Purtroppo molti sostenitori del no – specie sui social – sono scaduti in attacchi beceri e controproducenti nei confronti dei sostenitori del si. Si è scaduti in uno sfogo degli istinti più bassi e vergognosi, non era mai capitato, nemmeno con le elezioni politiche.
    Così sono state compromesse le ragioni valide per votare no.
    P.S. Come voto io? Sono affari miei!

Devi essere collegato per poter inserire un commento.