Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

e-06 e-14 s0-30 v1-24 il-grottone Spugne che si contengono lo spazio

Proposte turistiche per Ponza

Condividi questo articolo

di  Paolo Iannuccelli
estate-a-ponza-pink-puffers

 

Si parla di turismo, mi fa piacere. Qualche modesta proposta voglio farla, per dare impulso al dibattito in corso.
Trovo interessante concedere il trasporto pubblico gratis ai residenti, grazie a un finanziamento regionale: verificare l’iniziativa della regione Basilicata per riportare gli emigrati in vacanza nei paesi di origine, con buoni risultati di presenze.

Credo che l’infopoint sia fondamentale per chi arriva sull’isola, spesso disorientato e con poche notizie. La Pro Loco va potenziata, è un punto necessario per il turista in arrivo a Ponza.
Al centro storico suggerisco un’isola pedonale, con uso di navette a basso impatto ambientale, bici, motorini e taxi, con ingresso solo per i residenti e gli operatori del settore commerciale.
Le isole pedonali debbono crescere, non vanno eliminate.
Una cittadina di mare necessita di un porto turistico, per questo occorre battersi per Le Forna.

E’ fondamentale potenziare il turismo religioso, specialmente nel mese di giugno, in concomitanza con la festività di San Silverio.
Ponza non ha città gemellate, in questo importante settore sono fondamentali rapporti intensi con l’A.I.C.C.R.E. (www.aiccre.it/), organismo molto attivo.
Spero nell’apertura della spiaggia di Chiaia di Luna.
Sostengo la proposta di grandi eventi enogastronomici e culturali in ogni zona dell’isola, manifestazioni sportive di street-ball, le più belle nel periodo estivo.
Perché non sollecitare i possibili collegamenti con le isole ponziane da Rio Martino, un sogno mai realizzato da decenni?

E’ importante credere nello sviluppo del turismo fuori stagione, legato anche possibile presenza di vacanzieri stranieri.
Molte località europee hanno enorme affluenza anche in inverno.
Decisivo sarà, inoltre, intensificare i legami con Ventotene, frutto di un turismo integrato che ancora – purtroppo – non esiste. Ognuno va per la propria squadra.

tramonto-fine-estate

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.