Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

i-20 i-26 c-0 l-08 scotti-c-bis Spugne incrostanti bianche

La poltrona del dialetto (14). ’U babbasone

di Francesco De Luca
minne-di-s-agata-1

 

Continuo con la poltrona … visto che piove…

 

’U babbasone

Ma chi è chillu babbasone
ca rire sempe
‘a vocca aperta
comme ‘na sporta.

Ha dda tene pure na bella aità…
e ancora aspetta
ca ’u bicchiere ce ’u ienche mammà.

In altezza è cresciuto
ma me pare nu poco locco …

Pe me…
dorme ancora c’a zizza mmocca.

 

Ascolta qui la strofa recitata dall’Autore, in file mp3:

Devi essere collegato per poter inserire un commento.