Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

c2-17 e k2-31 v4-10a v3-11a t6-22

Al via Ponza d’autore, confronto sull’isola tra Mauro e Mieli

Condividi questo articolo

di Luisa Guarino
Ponza-Dautore.1

.

Prende il via questa sera nell’isola di Ponza l’ottava edizione della rassegna Ponza d’autore, ideata da Gianluigi Nuzzi, che la cura insieme a Paolo Mieli con il patrocinio del Comune di Ponza e della Regione Lazio. Le sette serate saranno un viaggio nel mondo della #ricchezza declinata in tutte le sue sfaccettature, secondo la storia o la professionalità degli esponenti di primo piano del mondo della cultura, della politica e dell’impresa che le animeranno: la ricchezza del genio nell’economia, della legalità, dei diritti e nella cultura da una parte, e dall’altra disvalori e devianze quando la ricchezza è fine solo a se stessa, animando lobby e potere.

Si comincia stasera con un inedito faccia a faccia tra Ezio Mauro, per vent’anni direttore de La Repubblica, e Paolo Mieli, per due volte direttore del Corriere della Sera, sul tema dell’informazione.
Domani protagonista sarà Marco Tronchetti Provera, che in un dialogo con Paolo Mieli parlerà dell’Italia dopo la Brexit e del futuro dell’economia, in cui modelli come il capitalismo e l’Europa unita potrebbero essere presto sovvertiti.
Sabato 23 il magistrato Nino Di Matteo, che Cosa Nostra vuole da tempo eliminare, sarà intervistato da Gianluigi Nuzzi sui rapporti tra Stato e mafie e sulla ricchezza della legalità.

Gli appuntamenti di Ponza d’autore riprenderanno dal 28 al 31 luglio: ospiti Mariastella Gelmini, Simona Bonafè, il ministro Maurizio Martina, Denis Verdini, Giovanni Floris. L’ultima serata sarà dedicata allo scandalo Vatileaks, che ha coinvolto anche Gianluigi Nuzzi.

Tutti gli incontri, gratuiti, si svolgono sul palco della Caletta, con inizio alle 22.30. Le serate verranno trasmesse in diretta Fb sulla pagina della rassegna. Media partner dell’iniziativa il gruppo editoriale L’Espresso e Radio Radicale.

.

In condivisione con Latina Oggi edizione a stampa (il relativo file .pdf è riportato nell’aggiornamento odierno della Rassegna Stampa)

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.