Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-21_19-59-13 l-03 u-06 k2-22 v4-8a v8-10a

Supposte di saggezza

Condividi questo articolo

by Sang’ ’i Retunne
Supposte corrette. Confezione oro. Gran riserva

 

Giggino – Grande sceriffo! Si nun ce stesse, une l’avessa i’ a cerca’ a’ Calacaparra o ’ngopp’ i Scuotte. E invece…
Sang’ ’i Retunne – E invece?

Gg – Uggiesù, ’a dumanda l’aggia fatt’ io. Tu he risponne!
SR – Sì, ma tu fai la domanda e vuoi la risposta che dici tu, sinnò  te ’ngazze. O no?

Gg – ’Uagliò, t’abbruci’o mazzo ch’avite fernute ’i cummannà. Dimm’a verità, t’abbrucia sì o no?
SR – Giggi’, io non ho mai comandato nemmeno a casa mia, figuriamoci fuori. Direi che vorrei capire prima di dare giudizi. Piuttosto tu sei sempre la solita banderuola.

Gg – Io? Band’i che?
SR – Ban-de-ruo-la, e cioè come tira il vento ti giri. Un giorno lo ammazzeresti a capate ’nfaccia, un altro lo baceresti in bocca, un altro ti taglieresti la mano con la quale lo hai votato, un altro lo faresti presidente della Repubblica. Si ’na schifezza ’i coerenza.

Gg – ’Uagliò, certo che si’ fortemente franzioso. Io giudico quello che fa e non quello che dice.
SR – Si dice fazioso. Ma non ho capito bene come fai a separare il fare dal dire. Famm’accapi’!

Gg – Presempio… Nunn’ ha ditte che sistemava all’acqua ’na volta pe’ sempe?
SR – E allora..? Lo ha fatto forse?

Gg – Uvvi’ che sei franzioso proprio..! Nunn’ha accunciate ’i cisterne d’acqua d’u romano?
SR – Ma le cisterne ‘romane’, e non d’u romano, non possono contenere l’acqua.

Gg – E che c’entra. Il problema non è il suo. So’ cisterne d’acqua… Le ha accomodate? Devi essere contento e basta!
SR – Purtroppo non arrivo a capire questa alta filosofia politica fondata sul dire una cosa e il farne un’altra. Proprio non ci arrivo.

Gg – E pecché tu si’ sceme. Presempio, ha detto che sistemava i collegamenti e il traffico… a terra, a mare e in ogni luogo?
SR – Come no, ’na meraviglia. E che ha fatto?

Gg – NIENTE! Più coerente di così. Però chi tene ’a machina mo’ s’adda ferma’ sinnò so’ cazz’ ’a caca’. Questo, presempio, non l’aveva detto, ma l’ha fatto.
SR – A sì? E come funziona?

Gg – Tu stai nel centro storico?
SR – Diciamo di sì.

Gg – Chi è dint’è dinte e chi è fore è fore! Chi se move è futtute!
SR – Tipo nascondino? Allora avimma ’nsarma’ i macchine?

Gg – Presempio… te vuo’ fa ’nu bagno sicuro?
SR – Sicuro in che senso?

Gg – Uggiesù… sicuro che c’è il mare!
SR – Ma perché, mo’ ci sta pure questo dubbio?

Gg – E ciertamente: qua oramai è tutto un tubbo.
SR – Siente Giggi’, però a me tutta ’sta situazione ’ngarbugliata, di insicurezza, che nun se capisce chiù niente, me sta facenno veni’ ’u male ’i stommaco.

Gg – T’he piglià ’na supposta ’i Malòx al rum.
SR – Giggi’, ma il Maalox è in compresse masticabili, non in supposte.

Gg – ’Na vota! …Mo’ è tutto cambiato. Qua da tempo va tutto per via anale. ’A vocca serve sule p’i cazzate!
SR – Incredibile. E le pillole di saggezza che fine hanno fatto?

Gg – Supposte! Pure ’a saggezza arriva in supposte.

Venerdì-pesce

Immagine di copertina: supposte corrette. Confezione oro. Gran riserva

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.