- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

La promessa del ritorno

segnalato alla redazione da Francesca Buoninconti [*]

 

Ringraziamo Francesca Buoninconti per averci segnalato questo interessante audio-documentario realizzato su Ventotene, a integrazione dell’articolo pubblicato sul sito nel marzo u.s.: “Il viaggio infinito, di Adriano Sofri [1]”.
Tutte le tematiche trattate valgono anche per Ponza.

 

“Usignoli, pettirossi, tordi. Lo spettacolare fenomeno della migrazione degli uccelli vissuto sull’isola di Ventotene.
L’audiodocumentario La promessa del ritorno, di Francesca Buoninconti e Roberta Altobelli, racconta l’attività dei ricercatori che ogni anno si ritrovano sull’isola per studiare gli uccelli migratori.
È  il secondo dei brevi audiodocumentari realizzati da studenti e studentesse del master SGP – La scienza nella pratica giornalistica della Sapienza Università di Roma che ci stanno accompagnando questa settimana. A commentarlo in studio con noi Rosario Balestrieri, ornitologo del CNR.
Al microfono Rossella Panarese”.

 La promessa del ritorno (immagine del sevizio) [2]

http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-2e1b6ecc-9316-4099-8392-4505cc52bf2c.html [3]

 

Note identificative di due uccelli nominati nell’audio (a cura della Redazione)

Balia dal collare [4]
La balia dal collare (Ficedula albicollis) è un uccello passeriforme della famiglia Muscicapidae Ha una lunghezza media di 13 cm e un peso di 10 g. L’apertura alare è di circa 24 cm.
Il piumaggio primaverile del maschio è nero sulla testa e sulle parti superiori mentre è bianco nelle parti inferiori, macchia alare e sui bordi della coda. Il piumaggio della femmina è più grigio, si distingue dalla balia nera per i segni sulle ali più marcati.
Alimentazione: cattura mosche ed altri insetti in volo, partendo da posatoi e si nutre spesso a terra.

Canapino levantino. [5]

Canapino levantino (Hippolais olivetorum) -15 cm. La specie del genere Hippolais più grande. Colorazione abbastanza uniforme e ali lunghe ed appuntite. Becco lungo e massiccio, scuro con base giallastra, zampe bluastre. Parti superiori grigio-brunastro, parti inferiori bianco grigiastro. Diffidente, di solito si nasconde nel fitto del fogliame.
Alimentazione: si nutre di insetti e frutta.

 

[*] – Francesca Buoninconti – Giornalista scientifica. Attualmente lavora presso il Centro Studi di Città della Scienza. Per Radio Kiss Kiss cura i contenuti scientifici in onda con Rita Manzo e scrive di scienza e natura per il quotidiano on-line Il Mediano e altre testate. Ha collaborato con il programma radiofonico Radio3Scienza di Radio3 dopo aver conseguito il Master “La scienza nella pratica giornalistica” presso La Sapienza di Roma.