Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

d-04 p-03 pg 102 dramatherapy-dancing-boat 250px-uv-map

Addio a Salvatore Conte

Condividi questo articolo

la Redazione

Obituary-Candle1_84

Si è spento a New York Salvatore Conte, 68 anni, medico, nato a Ponza nella zona dei Conti.
Apparteneva per parte di madre alla famiglia di Nunziatina ‘u Ruttone.

La cugina Edda lo ricorda bambino, con una gran voglia di studiare e la consapevolezza che a Ponza non  sarebbe andato oltre le elementari; aspettava dunque che la cugina più grande, in estate, gli insegnasse i primi elementi di latino. Poi arrivò dall’America la provvidenziale “chiamata” della sorella maggiore e tutta la famiglia lasciò Ponza.

Salvatore si mantenne agli studi dando lezioni private, lavorando come interprete e speaker e, in questa veste, conobbe personalità del mondo della cultura italiana in trasferta negli States.

Era un medico di successo ma non aveva reciso i rapporti con Ponza, con la casa natìa sui Conti, dove tornava periodicamente. Lascia tre figli.

 

Salvatore Conte, molto conosciuto nella comunità ponzese di New York come “Sal”, è citato in questo ritaglio di giornale di “America Oggi” del 30 nov. 2003, giunto per vie traverse in redazione, che pubblichiamo come immagine (cliccare per ingrandire: il testo è comprensibile, anche se con qualche difficoltà):

America Oggi Nov. 30. 2003. Sal Conte

 

 

 

Condividi questo articolo

1 commento per Addio a Salvatore Conte

  • La Redazione

    Salvatore Conte, molto conosciuto nella comunità ponzese di New York come “Sal”, è citato in questo ritaglio di giornale di “America Oggi” del 30 nov. 2003, giunto per vie traverse in redazione, che pubblichiamo come immagine nell’articolo di base.

Devi essere collegato per poter inserire un commento.