Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a4-36 c2-17 valiante-giuseppe cl-01 30 Una delicata colonia di idrozoi

L’Isola dei Famosi

Condividi questo articolo

by Sang’ ’i Retunne
Isola_dei_famosi copia

 

Giggino – Certo è che simme veramente forti: e chi ce fotte a nuie!?
Sang’ ’i Retunne – Giggi’ che fai, ti lodi da solo?

Gg – ’Uaglio’, quando ’na cosa è vera s’adda dicere. E io la dico.
SR – Sì, però, come al solito, tu dici le cose a metà, in modo che nessuno capisce fino in fondo. Questa si chiama omertà mimetizzata.

Gg – A sì? Come una tuta da caccia?
SR – Più o meno il principio è quello.

Gg – Mo’ tu che vuo’ sape’?
SR – Certo che sei tremendo. Allora, dimmi perché saremmo forti.

Gg – A sì, giusto. Tu pensa che le televisioni spendono un sacco di soldi per portare gente in un’isola sperduta dell’oceano e noi qua invece abbiamo tutto sotto mano. ’Na meraviglia.
SR – Tu alludi alla trasmissione “l’isola dei famosi”?

Gg – Propietamente.
SR – Giggi’, perdonami, ma non vedo il nesso.

Gg – Scusa, ma quelli perché fanno quella trasmissione secondo te?
SR – Per attirare consensi, per accattivarsi l’interesse degli spettatori, si dice “per fare audience”.

Gg – …E “per fare odienz”, comme dice tu, c’è bisogno di andare a cas’i diavule? Noi qua che ci stiamo a fare?
SR – Vuoi organizza’ ’na cusarella qua, accogliendo i famosi?

Gg – Capisci’o no che ccà nun s’adda organizza’ propie niente? Ccà è già tutto pronto.
SR – A sì? E chi lo avrebbe organizzato?

Gg – Nisciuno, è ’na cosa spontanea, ed i famosi li abbiamo già tutti qui… residenti!
SR – Giggi’ ma che cazze dice? Addo stanno ‘sti famosi?

Gg – Ma come no? Tra ’mmunnezza, evasioni fiscali, corruzione, abusivismo, bricconaggio, inquinamento, truffe, pesca di frodo, mafia capitale, cess’i plastica, aulive marine, cupertune ’i funnale, cazzate mattunellate, vapure scassate, pazzarie sindachesi… stamme tutt’i iuorne ’ncopp’i ggiurnale..! Chi è più famoso di noi?
SR – Giggi’, me stai facenne senti’ male.

Gg – E pecché? I’ voglio che tu he sta buono… ccà facimm’i sorde!
SR – Facciamo i soldi fregandoli?

Gg – No no, facciamo un magnifico programma che farà arrivare televisioni, cinema, giornali, radio… hai voglia tu! Diventeremo i più famosi al mondo. E ci’hanna paga’, se vogliono la nostra faccia.
SR – Ma per questa cosa ci vorrà un regista, bisognerà trovare un nome adeguato al programma, insomma qualche traccia si dovrà pur dare.

Gg – ’Uaglio’ abbiamo pensato a tutto..! Il regista c’è! …è uno in gamba, sape tutte cose isso. È uno che di certe cose se ne intende. È sulo ’nu poco pazz’ furiuso, sta sempe miezze ’mbriaco e votta iastemm’ e menacce, ma è esperto in stronzaggine. Questo programma lo farebbe magnificamente. È propio piette suie!
SR – A sì?  Bene. E come si chiamerebbe ’sto programma?

GgL’Isola dei ’nfamoni”.

isola famosi.2

1. Venerdì pesce

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.