Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

a4-36 h-11 p-18-3di4 vic 22 68a

Dalla cintura di Orione alla coda dello Scorpione

Condividi questo articolo

di Monia Sciarra

1181scorpius

.

L’ufficio stampa della Laziomar annuncia buone novità? Allora forse è il caso di drizzare le antenne. Quando leggiamo che il Don Francesco ha un “bagagliaio” anziché un garage, lo stato di allerta diventa preoccupazione.
In aprile e maggio il Carloforte fa una corsa al giorno dal lunedì al venerdì, il sabato e la domenica si riposa e viaggia invece Navigazione Libera, “cugina” della Laziomar. In luglio e agosto si torna alla doppia corsa tutti i giorni, ma in giugno e settembre il martedì e il mercoledì non si fa la doppia corsa: un passo indietro rispetto al primo anno. Ma l’ufficio stampa si è dimenticato di sottolinearlo e non si capisce perché: forse perché tradotto in soldoni la Laziomar risparmia circa 70mila euro? In luglio e agosto il Carloforte farà anche le corse di martedì e mercoledì mattina (grazie alla rinuncia di Ventotene), circa 16/18 corse in più.

Il Laura comincia le corse su Anzio il 28 maggio per intercettare i turisti – speriamo tanti – del ponte del 2 giugno: circa 15/16 corse in più. Ci sono poi le circa 50 corse da Napoli, via Ischia-Ventotene, che la SNAV tornerà ad effettuare nei fine settimana con l’aliscafo Shaula, ex  Alnilam, ceduto dalla Laziomar per un pugno di euro.  Hanno cambiato il nome, ma sono rimasti nelle stelle: da Alnilam della Cintura di Orione si è passati a Shaula, coda dello Scorpione.  Speriamo in un mese di giugno e in un’estate in cui complessivamente il dio Nettuno sia clemente, altrimenti c’è il serio il rischio che la maggior parte di queste 100 corse in più rimarranno sulla carta. Naturalmente escluse quelle del Carloforte che, come si sa, viaggia sempre. A fine estate vedremo.
Stiamo imparando a nostre spese, in questi due anni, che l’unica cosa che è aumentata notevolmente è la quantità di fumo emesso dai fumaioli delle navi.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.