Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

bp k2-10 ss09 33 92 prove-con-giancarlo-nicotra

Ponza Calcio. 11^ giornata di ritorno

Condividi questo articolo

a cura di Biagio Rispoli
1. Blu. Palla in rete

 

Campionato di II^ categoria 2015-2016 – girone M 11^ giornata di ritorno.
Campo Sportivo Antonio Santopietro San Giorgio a Liri (FR)

P.C. SAN GIORGIO 2008 – POLISPORTIVA DIL. PONZA: 2-1 

 

Tabellino incontro

Pol. Dil. Ponza:
Califano,Tescione F., Vitiello A., Vecchione, Marciano, Carofano, Scotti, Orlando, Pappa, Rispoli D., Aversano (dal 1° st. Vitiello R.).
A disposizione: Taglialatela, Ambrosino, D’Apice, De Santis, Vitiello Silverio.
Allenatore De Santis.

P.C. San Giorgio 2008:
Kozak, Panaccione, Passalacqua, Zegarelli, Mercia, La Valle (dal 18° st. Di Giorgio), Mancinelli (dal 10° st. Di Ruzza) Rizzo (dal 7° st. Di Raimo), De Bellis, Guastaferro,Terrazza.
A disposizione: Demedi
Allenatore: Fidaleo

Arbitro: Pioivan Cardillo Cupo della sezione di Formia
Marcatori: al 30° p.t. Orlando, al 17° e 22° st. Di Ruzza. Guastaferro sbaglia il rigore parato da Califano.

Seconda sconfitta consecutiva del Ponza che ancora deve fare a meno di alcuni giocatori infortunati e con altri non in forma perfetta. De Santis recupera Califano in porta, Aversano e Vitiello A. anche se non in perfette condizioni, ma la posta in palio è molto importante.Il Ponza parte bene anche se non riesce a concretizzare, per ben due volte a tu per tu con il portiere Marciano manda a lato.Al 30 p.t. il Ponza passa: bella azione da centrocampo con triangolazione tra Rispoli e Carofano che dal limite lascia partire un tiro che il portiere Kozak non riesce a trattenere, irrompe Orlando e porta in vantaggio il Ponza.Il primo tempo finisce senza altre emozioni.

Il secondo tempo De Santis sostituisce Aversano (non al meglio) con Vitiello R., ma il Ponza stranamente non riesce a ripetere la prestazione del primo tempo e così il San Giorgio al 17° su un’incursione del nuovo entrato Di Ruzza pareggia con un tiro alla destra dell’incolpevole Califano.
Forte del pareggio il San Giorgio acquista fiducia in quanto il Ponza non riesce mai ad impensierire il portiere avversario.
Il san Giorgio al 22° su azione in contropiede sempre con Di Ruzza passa in vantaggio.
Il Ponza non ci sta e cerca in tutti i modi il pareggio, ma purtroppo gli avanti sono molto imprecisi.
Sul finire al 35° la possibilità del pareggio è sul piede di Rispoli che spreca calciando a tu per tu con il portiere sopra la traversa.
Le emozioni non sono finite, al 40° su azione in contropiede un contatto in area tra Marciano e Guastaferro con rovinosa caduta a terra; l’arbitro decreta il calcio di rigore nonostante le vibranti proteste del Ponza.
Al dischetto c’è lo stesso Guastaferro ma Califano riesce a parare.

La partita termina con il Ponza alla ricerca del pareggio ma inutilmente, ed è ancora Califano ad evitare una ancor più pesante sconfitta deviando in volo un tiro a fil di palo.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.