Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-15_19-30-36 ep-04 u-36 v4-6a v5-4a ernesto-14

Il ritorno di “Linea blu”

Condividi questo articolo

di Luisa Guarino
Linea Blu. Ponza

 

Con uno “Speciale Pasquetta” è tornato sugli schermi di RaiUno lunedì 28 marzo uno dei programmi televisivi dedicati al mare che io, come credo tutti i lettori di Ponzaracconta, amo di più, e che ogni anno aspetto come un vero e proprio spartiacque, tanto per rimanere in tema, tra la stagione invernale e quella estiva.
Questa prima puntata speciale, condotta soltanto da Fabio Gallo, è stata interamente dedicata all’Isola del Giglio, e in particolare all’opera, tuttora incessante, attenta e minuziosa, di ripristino del fondale marino dopo i guasti arrecati dalla lunga permanenza della nave Concordia in seguito al suo tragico naufragio avvenuto il 13 gennaio 2012. Non sono mancati però come di consueto, servizi dedicati alla pesca, alla cucina, alle bellezze delle insenature e delle spiagge, al ‘sano’ campanilismo tra gli abitanti della zona Porto e Castello (tale e quale per noi a Ponza tra il Porto e Le Forna), con qualche altra affascinante incursione esotica negli “altri mari”.

Uno speciale e un’anteprima che ci hanno fatto venire l’acquolina in bocca e ci preparano a gustare tutte le puntate che verranno per la serie 2016. La normale programmazione prenderà infatti il via poco dopo le 14 di sabato 2 aprile, e così via per tutte le settimane successive.
Al comando di “Linea blu” ci sarà come tutti gli anni Donatella Bianchi, la cui figura negli anni è diventata familiare “de visu” anche agli abitanti di Ponza, dove ha realizzato negli anni diversi servizi: non è stato così invece la scorsa edizione 2015.
Bisognerà trovare dunque nuovi spunti di richiamo e di attrazione per far tornare sulla nostra isola Donatella, che come molti sapranno è anche presidente del Wwf Italia, con la sua troupe.
Ad affiancarla ci saranno comunque sempre Fabio Gallo più l’esperto di pesce e di cucina Corrado Piccinetti e il nutrizionista Giorgio Calabrese, più tanti ospiti, diversi per ogni puntata.

Per quanto riguarda me e la mia famiglia, ci prepariamo anche quest’anno a non perdere neanche una puntata: il pomeriggio del sabato sarà scandito dal “prima di Linea blu” e “dopo Linea blu”.
Buona visione e soprattutto buon mare a tutti.

Linea-Blu. Sub

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.