Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-08-11_19-57-57 k2-13 s2-29 101a claudio-lippi-e-adele-di-benedetto IMG_20171105_102647 (2)

Calcio Ponza. XXII Giornata di Campionato

Condividi questo articolo

a cura di Giovanni Califano
Itri. Briganti - Ponza

 

CAMPIONATO DI II^ CATEGORIA 2015-2016,
GIRONE M – 22^ GIORNATA – Stadio sportivo comunale di Itri

I BRIGANTI ASD – POLISPORTIVA DIL. PONZA: 6-0

Giornata da dimenticare per il Ponza, travolto e demolito dai Briganti in quel di Itri.

Un risultato negativo era pronosticabile, date le numerosissime defezioni causa infortuni e squalifiche, ma non certo nelle proporzioni poi assunte.

De Santis, oggi nelle vesti di allenatore/giocatore per evidenti cause di forza maggiore, doveva far a meno di Califano, Repele, G. Tescione, Marciano, M. Migliaccio, Scotti, ben quattro Vitiello sui cinque in rosa, F. Napolitano e Hamid: di fatto una formazione intera!

Undici obbligato dunque, con Fariello a difesa dei pali; linea difensiva composta da Vecchione, F. Tescione (al debutto dal primo minuto), Aversano ed A. Vitiello; Pappa, Orlando, Carofano e D. Rispoli in mezzo al campo; R. Napolitano in appoggio di capitan Migliaccio in avanti.

Neppure il tempo di prendere confidenza con il terreno di gioco che dopo 50 secondi l’arbitro Bencivenga decreta un calcio di rigore per i padroni di casa per atterramento da parte di Carofano. Soscia dal dischetto è spietato e fa 1-0 per i Briganti, condannando fin da subito gli isolani a rincorrere.

La reazione del Ponza tarda ad arrivare ed anzi sono gli itrani ad andare vicini al raddoppio.
Al 23°, però, su azione da corner, un batti e ribatti porta il Ponza vicino al pareggio, con il solo palo a salvare Cannella.

Poco prima del termine della frazione di gioco, i Briganti raddoppiano, con De Liguoro che raccoglie indisturbato un cross dal fondo e di testa infila Fariello, mettendo in ghiaccio il match.

E se il 2-0 aveva messo in ghiaccio la partita, il rigore sempre di De Liguoro, in apertura di secondo tempo, fa calare anzitempo i titoli di coda sull’incontro.

Al 52° anche Mancini partecipa in prima persona alla festa degli itrani, calando il poker con un colpo di testa. Ponza totalmente assente dal campo e Briganti scatenati.

Al 68° scatta il momento dell’esordio del “canterano” Antonio D’Apice: in una gara ormai senza storia, comincia la storia calcistica di un giovane ponzese; gli lascia il posto il numero 10 D. Rispoli.

I Briganti vanno poco per il sottile e infilano la porta di Fariello per la quinta volta, poco prima che il portiere ponzese lasci il posto al numero uno per eccellenza della squadra isolana: al 77°, infatti, entra in campo Biagio Rispoli che assapora per la prima volta il terreno di gioco in questa stagione.

Ma, dato che per la legge di Murphy “se una cosa può andar male, andrà male” (e possibilmente peggio), arriva anche il sesto gol dei Briganti, siglato da Sinapi con un gran tiro dalla distanza all’81°.

Il finale di Itri è impietoso: 6-0 per i padroni di casa, Ponza spazzato via.

Il risultato tennistico lascia poco spazio alle interpretazioni e alle recriminazioni; troppo superiori i Briganti per un Ponza spuntato, anzi ridotto all’osso, e mai capace di entrare in partita.
Con la gara subito in discesa grazie ad un rigore apparso, a dire il vero, molto severo, i padroni di casa hanno comandato il gioco in lungo e largo ed hanno trovato negli isolani gli sparring partners ideali; troppo brutto questo Ponza per essere vero.

Ed ora, nonostante ben quattro gare da recuperare, ed in attesa del verdetto sui noti fatti di San Lorenzo, la classifica comincia a preoccupare.

Tabellino incontro:

I BRIGANTI ASD: Cannella, Mi. Spirito, Ma. Spirito, Soscia (dal 49° Cardillo), Russo (dal 67° Ialongo), Saccoccio, Altobelli, De Liguoro (dal 53° Carnevale), Mancini, Sinapi.
A disposizione: Gionta, Mazziotti, Cardoglia, Trufas.
Allenatore: La Rocca.

POLISPORTIVA DIL. PONZA: Fariello (dal 77° B. Rispoli), Pappa, A. Vitiello (dall’80° De Santis), F. Tescione, Aversano, Carofano, Migliaccio ©, R. Napolitano, Vecchione, D. Rispoli (dall’68° D’Apice), Orlando.
A disposizione: Taglialatela.
Allenatore: De Santis.
Arbitro: Sig. Bencivenga Edoardo della sezione di Latina.

Marcatori: 1° Soscia (rig.), 43°, 47° (rig.) De Liguoro, 52° Mancini, 74° Saccoccio, 81° Sinapi.

NOTE: ammoniti Altobelli, Mancini, Cardillo (B), Carofano, Fariello, A. Vitiello, Vecchione (P).

 

Tutti i risultati della 22^ giornata

I Briganti ASD – Polisportiva Dil. Ponza 6-0

Mistral ASD – ASD Esperia 4-2

Nuova San Bartolomeo – AS Penitro 5-1

Real Maranola 3000 – Marina Maranola 4-0

Real Piedimonte SG – Pro Calcio San Giorgio 1-0

San Giovanni Incarico – Vis Ceprano Calcio 1-1

SS San Lorenzo – ASD Castrocielo 1-3

Spinium FC – Atletico Cervaro 1-4


Classifica Girone M

Nuova San Bartolomeo 46 (20),
Atletico Cervaro 46 (21),
ASD Castrocielo 44 (21),
Mistral ASD 41 (20), SS San Lorenzo 39 (21),
Vis Ceprano Calcio 34 (22),
I Briganti ASD 33 (22),
Spinium FC 29 (21),
Real Maranola 27 (22),
Real Piedimonte SG 26 (22),
AS Penitro 24 (22),
San Giovanni Incarico 20 (22),
Polisportiva Dil. Ponza 18 (17),
ASD Esperia 17 (22),
Marina Maranola 15 (21),
Pro Calcio San Giorgio 12 (22).

N.B.: tra parentesi le partite disputate.

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.