Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

0024-024 0051-051 p-18 e-12 v2-22 sgb

Ponza, ‘u viento ‘i stanotte

Condividi questo articolo

di Francesco De Luca e Nino Picicco

ponentata-a-Ponza

Il tempo atmosferico agitato fa da cornice insostituibile alle vicende ponzesi. Ponzaracconta lo dimostra ampiamente in questi giorni da più punti di vista: cronaca e poesia.

Da quest’ultima ha attinto la mente sorniona e brillante di Nino Picicco. Cosa ha fatto? Ha rivisitato la poesia di Enzo Di Fazio, qui presentata il 22 novembre 2015, e l’ha messa in musica. Perché? Perché è nella nostra dimensione normale di isolani affrontare ‘u maletiempo a viso aperto e confrontarsi con esso.

E così Nino di nuovo dona ai Ponzesi un canto che fa brillare la ponzesità, nonostante i colpi bassi che ci vengono inferti da chi ci dovrebbe tutelare.

Buon ascolto

 

 

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.