- Ponza Racconta - http://www.ponzaracconta.it -

Il Carnevale di un bimbo di colore

di Silverio Lamonica

L. Jim Crow [1]

Da poco è trascorso mezzo secolo da quando, negli Stati Uniti d’America, furono abolite le leggi “Jim Crow” (così definite dagli afro-americani) emanate per la prima volta nel 1876. Tali leggi crearono e mantennero la segregazione razziale tra bianchi e neri in tutti i luoghi pubblici, sui mezzi di trasporto ecc. Esse ebbero definitivamente termine nel 1965 col “Voting Rights Act” (Legge sul Diritto di Voto) promossa da Martin Luther King. (fonte:Wikipedia).

E’ Carnevale, c’è una giostra, il bimbo di colore vuole montarvi su e chiede al gestore: Dov’è la sezione Jim Crow?”

Merry-go-round

COLORED CHILD AT CARNIVAL

by  Langston Hughes

Where is the Jim Crow section

On this merry-go-round,

Mister, cause I want to ride?

Down South where I come from

White and colored

Can’t sit side by side.

Down South on the train

There’s a Jim Crow car.

On the bus we’re put in the back–

But there ain’t no back

To a merry-go-round!

Where’s the horse

For a kid that’s black?

***

Il Carnevale di un bimbo di colore

(La giostra)

Dov’è la sezione Jim Crow

su questa giostra, Signore,

così io posso salirvi?

Laggiù, da dove provengo,

bianchi e neri, nel Sud

fianco a fianco non posson sedere.

Laggiù nel Sud, in treno

c’è una carrozza Jim Crow

e dietro ci ficcan nel bus.

Ma lì, “dietro” non c’è

sulla giostra che gira.

E il cavallo dov’è

per un negretto come me?

Giostra [2]

NOTA:

Langston Hughes (1902 – 1967) è stato scrittore, giornalista, drammaturgo e poeta statunitense. Nel 1929 si laureò alla Lincoln University in Pennsylvania. Conseguì la Medaglia d’Oro per la Letteratura, per il romanzo Not without Laughter” (Mai senza ridere).

È noto soprattutto per i suoi vivaci ritratti dei neri d’America e simpatizzò a favore dei loro diritti.

(da Wikipedia)

In condivisione con  www.buongiornolatina [3].it [3]