Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

carta-didentita-02 104 5 57 000093_b paesino-1

Le 108 candeline di nonna Gemma

Condividi questo articolo

segnalato da Rita Bosso  (*)
La nonnina dell'isola d'Ischia

.

Sull’isola d’Ischia, e precisamente nel Comune di Barano, si è festeggiato lo speciale compleanno della signora Gemma Migliaccio che in queste ore ha compiuto 108 anni. Nata a Ponza il 9 gennaio del 1908, dopo la prematura morte del marito si trasferì con la figlia sull’Isola Verde. Ha attraversato tutto il ‘900 vivendo in prima persona la tragedia delle due guerre mondiali e le atrocità della dittatura fascista. Le sofferenze, le gioie e i dolori di una vita così lunga sembrano tutti scolpiti sul suo volto sereno e spesso sorridente. Non vedente da quasi trent’anni, i suoi occhi si illuminano quando stringe tra le braccia i suoi pronipoti.

gemma
Al contrario di quanto si possa pensare, la nonnina ischitana per giungere alla sua veneranda età non ha rinunciato mai a nulla, soprattutto a tavola dove continua a degustare cannelloni, lasagne, spaghetti ai frutti di mare, coniglio alla cacciatora, torte, roccocò, mostaccioli e le innumerevoli leccornie che vengono prodotte da queste parti il tutto annaffiato dal buon vino locale e, udite udite, dalla coca cola.

Attorniata dall’affetto dei parenti e a conclusione di una giornata di festeggiamenti, nonna Gemma ha spento le sue 108 candeline tra l’applauso dei presenti.
Tanti cari auguri Nonnina!!!

(*) di Gennaro Savio per Ischiablog [da YouTube]

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.