Voci di Ieri

Lontano da Ponza. Trova tutti gli articoli nel menù: “Storia”

Immagini

2009-07-15_19-22-25 m2-33 ponza-cena-in-ristorante-a-sinistra-silverio-sandolo-detto-casciaforte-e-poi-altri-pescatori-ponzesi barche-tirate-a-secco massimo-di-cataldo Probabile Didemnum tunicato incrostante

Le ragioni del cappero

Condividi questo articolo

di Angela Caputi
1. Pianta capperi. Mare

 

Le ragioni del cappero

.

Lo chiamarono cappero i nostri antenati
e il nome non è molto bello
ha un suono dal cuore pesante
ammaccato
come una vita solitaria e malconcia
perciò gli si addice

Nulla a che fare con stirpi
di tamerici e ligustri
con i cipressi alti e schietti il confronto nemmeno a pensarlo
nulla a che fare con un lirico segno
è inadatto ad un sogno poetico
e dunque a causa del nome è poco considerato
per lo più è conosciuto dai frutti
sottovetro in aceto o salati
e chi sia veramente sono in pochi a saperlo

Qualcuno dice di odiarlo perché è una razza maligna
che si estende divora distrugge
antiche sacre vestigia
qualcuno dice di amarlo
ma è raro un amore sincero
di solito è  puro  interesse
commerciale s’intende
per quei frutti da aperitivo in terrazza
o per la coltura in giardino
ma a condizione
che arredi con discrezione le pietre nell’angolo in fondo
e lui a malavoglia si presta
spesso rifiuta
preferisce le piccole isole a sud

Al di sopra di umane ragioni
persegue un suo libero senso
in un’esistenza stentata
si aggrappa a ogni appiglio pur di non mollare la presa
la vince su pietre importanti avanzi di tempi passati
cerca con dita d’acciaio
la vita in soffi di terra
depositata dai venti
venuta da dove non sa

Tu segui le tracce di ciocche ammucchiate
che sanno di mare e silenzio e sole battente
sopra riarse pietraie
guardi le foglie simili a piccole mani
aperte in attesa di un improbabile dono
di un verde senza importanza né scuro né chiaro
dense sui rami sottili
che adorna di fregi pendenti
che allarga e contorce a inseguire
senza speranza
il sogno di un’ordinata bellezza

Attendi il momento
il cappero sa quel che vuole
fiorirà la sua anima segreta
nello stupore di un fiore di neve

Cappero fiore. Last

.

[Per altre poesie di Angela digita – Caputi Angela – nel riquadro “Cerca nel sito”, in Frontespizio]

Capperi Pantelleria

Cappero dal muro

Capperi Mare roccia modellata

Capperi con frutti appesi

Cappero. Frutto e semi

Capperi. Ombre

Nota
Per un florilegio sull’argomento in una quindicina di articoli, digita – capperi – nel riquadro “Cerca nel sito” in Frontespizio

Condividi questo articolo

Devi essere collegato per poter inserire un commento.